Apri/chiudi Tab
Le top 10 news di oggi chiudi
Le inchieste di Lettera43 chiudi
Le grandi interviste di Lettera43 chiudi
L43 - Local L’informazione dalla tua città Invia
TUTTO ITALIA EUROPA AFRICA ASIA NORD-AMERICA SUD-AMERICA OCEANIA Login | Registrati |  Mercoledì, 16 Aprile 2014- 21.10

Ambiente 

Gas, i killer sono quattro

Metano, ozono troposferico, idrofluorocarburi e fuliggine. Ridurli può fermare l'innalzamento del mare.

RICERCA

Eliminare o ridurre considerevolmente pochi inquinanti specifici potrebbe contribuire a rallentare l'innalzamento del livello del mare. Lo afferma un nuovo studio, condotto dai ricercatori dello Scripps institution for oceanography di San Diego, negli Stati Uniti, insieme ai colleghi del National center for atmospheric research e del Climate central.
I QUATTRO GAS. Gli studiosi hanno infatti scoperto che riducendo quattro inquinanti specifici - metano, ozono troposferico, idrofluorocarburi e fuliggine - per un lasso di tempo relativamente breve sarebbe possibile prevenire temporaneamente la velocità di aumento del livello del mare dal 25 al 50%. Come riportato dalla rivista Nature Climate Change, questi gas durano da una settimana a un decennio in atmosfera e possono influenzare il clima in modo più rapido del biossido di carbonio, che permane per secoli.
DANNI DIMEZZATI. In particolare, gli scienziati hanno dimostrato che una forte riduzione delle emissioni di questi inquinanti a più breve durata a partire dal 2015 potrebbe compensare l'innalzamento delle temperature fino al 50% entro il 2050, rallentando quindi notevolmente l'innalzamento del livello del mare.

Martedì, 16 Aprile 2013


Nessun commento

Per scrivere un commento è necessario registrarsi ed accedere con Twitter o Facebook: Loggati - Registrati

L’informazione dalla tua città
Invia