Il video dei 2 italiani liberati: stiamo bene, vogliamo l'Italia - La notizia

"Siamo al sicuro in un posto di polizia"

04 Marzo 2016

Roma, - 'Sono Gino Pollicardo e sono qui con il mio collega Filippo Calcagno, siamo in un posto sicuro, in un posto di polizia qui in Libia, stiamo bene e speriamo di tornare urgentemente in Italia perché abbiamo bisogno di ritrovare le nostre famiglie'. E' il contenuto del videomessaggio dei due tecnici italiani dell'impresa Bonatti liberati in Libia, postato su diversi media arabi. Alla fine del video, con un filo di voce, Filippo Calcagno aggiunge: 'Ci stanno trattando bene'.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

TAG: Esteri

Nessun commento

Per scrivere un commento è necessario registrarsi oppure accedere con Twitter o Facebook: Loggati - Registrati

Dalla nostra HomePage
Isis, l'evoluzione della propaganda anti-Turchia

Nel 2016 sono tre gli attentati attribuiti da Ankara al Califfato. Che però nega. Pur definendo Erdogan un «apostata». E paragonando Istanbul al Vaticano.

prev
next