Obama e Trudeau, la "bromance" che fa impazzire i liberal - La notizia

Visita alla Casa Bianca fra battute e occhiate tenere

11 Marzo 2016

Roma, - Accolto con tutti gli onori alla Casa Bianca, il giovane premier canadese Justin Trudeau accanto a Barack Obama ha fatto impazzire di gioia i liberal di tutto il mondo: quasi commossi per l'accostamento dei due leader nordamericani, progressisti e indubbiamente telegenici.Tanto che sui media e su Twitter si parla addirittura di bromance, fusione di 'brother' e 'romance', insomma la perfetta storia d'amore platonica tra due uomini. Fra occhiate quasi tenere e battute. Per esempio quella sull'hockey, l'unico sport nazionale canadese: Obama ha ricordato in un discorso dai perfetti tempi comici che attualmente però il trofeo della Stanley Cup è nella sua città, Chicago, vinto dai Blackhawks.Obama è alla fine del secondo mandato. Trudeau - 44 anni - eletto l'anno scorso è figlio d'arte, primogenito dello storico premier di Ottawa Pierre Trudeau. Ma soprattutto è un'icona perché ha sposato tutte le battaglie progressiste: diritti gay, femminismo, più sanità pubblica, amore per i panda e l'ambiente, tutela delle minoranze. E alla fine, folla in delirio non solo per i leader, ma per le super coppie: Michelle e Barack, Justin e Sophie.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

TAG: Esteri

Nessun commento

Per scrivere un commento è necessario registrarsi oppure accedere con Twitter o Facebook: Loggati - Registrati

Dalla nostra HomePage
Duello Clinton-Trump, le cose da sapere

Sempre più vicini nei sondaggi. Hillary deve ritrovare la fiducia degli elettori. Donald corteggia i moderati. I temi della sfida in tivù da 100 milioni di spettatori.

Csm, la riforma non elimina il potere delle correnti

Approvato il nuovo regolamento. Per il vicepresidente Legnini palazzo dei Marescialli diventa una «casa di vetro». Ma Galoppi (MI): «Si poteva fare di più»

prev
next