Sisma, Renzi: conta più stabilità delle scuole di tecnocrazie Ue - La notizia

"Gli interventi di adeguamento sismico fuori da patto stabilità"

23 Settembre 2016

Roma - 'La legge di stabilità del 2017 avrà un grande incoraggiamento ai sindaci e agli amministratori locali interessati: che è quello di dire progettate tutto ciò che serve all'adeguamento sismico subito. Mettete i soldi ora per progettare gli interventi che aiuteranno la sicurezza dei nostri figli a scuola'.Lo ha detto il presidente del Consiglio Matteo Renzi, in conferenza stampa a Palazzo Chigi con il commissario per la ricostruzione Vasco Errani e il capo della Protezione civile Fabrizio Curcio a un mese dal terremoto che ha colpito il Centro Italia.Per le scuole 'tutti gli interventi di adeguamento sismico saranno considerati fuori dai limiti del patto di stabilità perché non è immaginabile che ci sia un patto di stabilità europeo che si preoccupi della stabilità delle tecnocrazie internazionali e non si preoccupi della stabilità dei nostri figli. Il mio appello è ai sindaci e agli amministratori territoriali: tutto ciò che serve per le scuole va messo'.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Il video

1 video
VIDEO

Sisma, Renzi: conta più stabilità delle scuole di tecnocrazie Ue

Nessun commento

Per scrivere un commento è necessario registrarsi oppure accedere con Twitter o Facebook: Loggati - Registrati

Dalla nostra HomePage
Csm, la riforma non elimina il potere delle correnti

Approvato il nuovo regolamento. Per il vicepresidente Legnini palazzo dei Marescialli diventa una «casa di vetro». Ma Galoppi (MI): «Si poteva fare di più»

prev
next