Telecom lancia il nuovo brand unico TIM - La notizia

Patuano: tappa importante nel rinnovamento di identità aziendale

14 Gennaio 2016

Roma, 13 gen. - Nuova veste per Telecom Italia. L'azienda guidata da Marco Patuano e Giuseppe Recchi lancia il nuovo brand unico TIM. Un logo semplice per ridefinire sua la filosofia. Non più il solo classico operatore telefonico, ma con TIM il gruppo punta a una nuova identità nell'immaginario collettivo di player fornitore di prodotti e servizi innovativi. A inaugurare il nuovo logo commerciale con una icona rossa che rappresenta una T e il nome TIM in bianco su sfondo blu sono stati il presidente Giuseppe Recchi e l'amministratore delegato, Marco Patuano. 'E' un evento naturale - ha detto Patuano - quello di reinterpretare il marchio commerciale. Non potevamo più essere Telecom e Tim, telefonia fissa e telefonia mobile. Non aveva più senso dovevamo convergere verso un unico marchio. Ma non fermiamoci al marchio grafico. E' importante perchè è un cambio di filosofia, è un cambio di visione'. Testimonial della campagna saranno sir Tim Berners-Lee, inventore del World wide web, Fabio Fazio e Pierfrancesco Diliberto, in arte Pif. Attraverso il loro punto di vista, gli spot racconteranno le opportunità date dal nuovo mondo connesso grazie all' innovazione offerta da Tim.Parte integrante poi del progetto di evoluzione della marca è anche il nuovo quartier generale della società, che sorgerà a Roma dal recupero delle Torri realizzate nel quartiere dell'Eur negli anni Cinquanta dall'architetto Cesare Ligini. Un progetto realizzato secondo i più moderni standard architettonici ed ambientali e che rientra nel più ampio piano di real estate con il quale Tim investirà 400 milioni di euro in 2-3 anni. 'Questa scelta rientra nell'ambito di un più ampio progetto di riprogettazione del nostro impatto urbano non solo nella città di Roma. Abbiamo aperto o stiamo per aprire 54 cantieri nelle 10 principali città italiane con un concetto di smart working e better life'.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Nessun commento

Per scrivere un commento è necessario registrarsi oppure accedere con Twitter o Facebook: Loggati - Registrati

Dalla nostra HomePage
Obama fa un assist alla Merkel e salva Deutsche Bank

La Fed riduce a un terzo la multa di 14 miliardi comminata all'istituto tedesco. Tanto basta per allontanare lo spettro di una nuova Lehman. Almeno per ora.

prev
next