Tredicenne aggredita ed offesa da una "bulla" a Ortigia - La notizia

I carabinieri denunciano una 16enne a guida del branco

28 Gennaio 2016

Ortigia - Una serata da incubo per una ragazzina di 13 anni che il 9 gennaio scorso a Ortigia, nei pressi di Porta Marina, è stata aggredita da una 16enne davanti a decine di coetanei che, in cerchio, deridevano e urlavano insultando la vittima di questa gravissima vicenda. I Carabinieri di Ortigia hanno identificato e denunciato l'autrice dell'aggressione, iniziata per uno scambio di parole poco gradito alla 'bulla' ingenerato, pare, da motivi di gelosia.La sedicennne ha iniziato insultare la ragazzina colpendola ripetutamente con schiaffi, pugni e calci tanto da farla cadere a terra. A tutto questo si è aggiunto l'atteggiamento del cosiddetto 'branco' che ha assistito alla scena senza intervenire e anzi incitando alla violenza e impedendo alle amiche della vittima di aiutarla.Tutta la scena è stata ripresa con il cellulare di una ragazza amica della bulla, che è stata identificata insieme agli altri membri del branco.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

TAG: Cronaca

Nessun commento

Per scrivere un commento è necessario registrarsi oppure accedere con Twitter o Facebook: Loggati - Registrati

Dalla nostra HomePage
Come il Vaticano e Cl hanno coperto il pedofilo don Inzoli

Il prete condannato a 4 anni e 9 mesi per cinque abusi sui ragazzini. Ma per il procuratore sono stati un centinaio, fin dagli Anni 90. Mai denunciati dal movimento di don Giussani. La storia.

prev
next