Turchia, raid del governo contro giornale dell'opposizione Zaman - La notizia

Gas lacrimogeni e cannoni ad acqua contro 500 manifestanti

05 Marzo 2016

Istanbul - La polizia turca ha lanciato gas lacrimogeni e usato cannoni ad acqua contro i manifestanti riuniti per sostenere i giornalisti del quotidiano anti-Erdogan, Zaman. Gli scontri sono iniziati dopo il raid notturno della polizia nella sede del quotidiano di opposizione, ritenuto vicino a Fethullah Gulen, nemico dichiarato del presidente Recep Erdogan.Gli Stati uniti e l'Unione europea hanno espresso forti timori per lo stato della libertà di espressione in Turchia e il commissario europeo all'Allargamento Johannes Hahn si è detto estremamente preoccupato.La democrazia continerà e la voce dei media liberi non sarà zittita, ha dichiarato il direttore di Zaman, Abdulhamit Bilici. 'Anche se dovremo scrivere sui muri. Non credo sia possibile mettere a tacere la stampa nell'era digitale', ha concluso Bilici.(Immagini Afp)

© RIPRODUZIONE RISERVATA

TAG: Esteri

Nessun commento

Per scrivere un commento è necessario registrarsi oppure accedere con Twitter o Facebook: Loggati - Registrati

Dalla nostra HomePage
Rai, perché i maxi stipendi non sono l'unico problema

Paghe d'oro? Odiose. Ma Viale Mazzini ha anche altri sprechi. Come i 14 canali. Contro i 6 della Bbc. O la lottizzazione. Il prof Doglio: «Mammut senza identità».

prev
next