Turchia, sei morti in attacco Pkk con autobomba a commissariato - La notizia

Residenza ufficiali crollata dopo l'esplosione. Vittime civili

14 Gennaio 2016

Istanbul - Sei persone sono morte e altre 39 sono rimaste ferite in un attacco del Pkk in Turchia. I ribelli del Partito dei lavoratori del Kurdistan hanno preso di mira il commissariato generale della polizia locale di Cinar, nel Sudest della Turchia, hanno annunciato le autorità locali.Un'autobomba ha colpito la stazione di polizia e l'edificio adiacente dove vivono gli ufficiali e le loro famiglie. I ribelli hanno poi lanciato un razzo e sparato con armi a lungo raggio. Due persone sono morte allo scoppio della bomba, altre quattro, tra cui un bambino, dopo che l'edificio è collassato. Le vittime sono tutte civili, mentre tra i feriti ci sono anche agenti di polizia.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

TAG: Esteri

Nessun commento

Per scrivere un commento è necessario registrarsi oppure accedere con Twitter o Facebook: Loggati - Registrati

Dalla nostra HomePage
Albert Rivera e Pablo Iglesias.
Elezioni Spagna, la sconfitta dei partiti …

La Spagna resta nella palude. Podemos manca il sorpasso sul partito socialista. Mai così in crisi di consensi. Mentre il flop di Ciudadanos rafforza il Pp di Rajoy.

prev
next