Bonomelli: agitati per la camomilla

Il nipote del fondatore fa causa a sua madre.

11 Ottobre 2011

Camomilla Bonomelli.

Camomilla Bonomelli.

Alberto Bonomelli, nipote dello storico fondatore dell'azienda della camomilla, secondo quanto ha riferito l'11 ottobre un articolo del Corriere della Sera, ha presentato un ricorso al tribunale civile di Milano perché, a suo dire, gli sarebbero state sottratte alcune quote di una società immobiliare, che fanno parte dell'eredità familiare ec he sarebbero finite 'in capo' alla madre.
GUERRA DI EREDI. Alberto Bonomelli, figlio di Adalberto e nipote del fondatore Luigi Amedeo, si sarebbe rivolto al tribunale civile lamentando il fatto che gli sono state tolte le quote della società immobiliare Quadro, che era stata ceduta da Adalberto ai due figli maschi e alle quattro sorelle. In particolare, lo scorso settembre, circa il 17% delle quote sarebbe stato trasferito alla madre Elena, moglie di Adalberto.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Nessun commento

Per scrivere un commento è necessario registrarsi oppure accedere con Twitter o Facebook: Loggati - Registrati

Dalla nostra HomePage
Una filiale di Deutsche Bank.
Deutsche Bank, la crisi oltre gli stress test

Per Barclays è l'istituto più fragile in Ue dopo Mps. E lo Spiegel attacca sui conti. Dalla grana Postebank fino al sorpasso di Bnp: la crisi vista dalla Germania.

Marta Marzotto, storia di una Cenerentola pop

Ironica. Scoppiettante. Mai gattamorta. Marta Marzotto se n'è andata a 85 anni. Era un’anticonformista che amava alla luce del sole. Gli aneddoti della sua vita.

prev
next