Apri/chiudi Tab
Le top 10 news di oggi chiudi
Le inchieste di Lettera43 chiudi
Le grandi interviste di Lettera43 chiudi
L43 - Local L’informazione dalla tua città Invia
TUTTO ITALIA EUROPA AFRICA ASIA NORD-AMERICA SUD-AMERICA OCEANIA Login | Registrati |  Mercoledì, 23 Aprile 2014- 09.44

Benessere 

alimentazione

Una dieta da preistoria

Si può dimagrire mangiando solo carne. Ma attenzione ai rischi.

di Adelaide Pierucci

Articolo in versione breve

Si è insinuato anche in Italia, tra le donne col miraggio della linea perfetta, il culto della paleodieta. Secondo i fautori, le popolazioni che ancora oggi si cibano come i cacciatori-raccoglitori dell'epoca preistorica sarebbero in gran parte prive delle moderne malattie del benessere. Questo regime prevede carne, meglio se al sangue, e niente carboidrati e latticini. «Addio così alla celiachia, alle intolleranze e alle allergie. Se si offre al corpo il carburante giusto funziona a dovere», spiega la dottoressa Daniela Pelotti che da 12 anni segue la dieta dei cavernicoli.
I nutrizionisti, però, sono scettici. Secondo Paolo Accornero, nutrizionista e dietologo con studio a Milano, «anche se la paleodieta può rimettere in bilancio il sistema ormonale, non è bilanciata. Per questo, bisogna evitare sempre il fai da te e rivolgersi a un medico, altrimenti si rischiano effetti collaterali gravi».
 

Giovedì, 12 Maggio 2011


Guarda l'articolo in versione completa

Nessun commento

Per scrivere un commento è necessario registrarsi ed accedere con Twitter o Facebook: Loggati - Registrati