Apri/chiudi Tab
Le top 10 news di oggi chiudi
Le inchieste di Lettera43 chiudi
Le grandi interviste di Lettera43 chiudi
L43 - Local L’informazione dalla tua città Invia
TUTTO ITALIA EUROPA AFRICA ASIA NORD-AMERICA SUD-AMERICA OCEANIA Login | Registrati |  Giovedì, 31 Luglio 2014- 15.29

Paillettes  

L43 Blog

Se ti rubano l'Iphone

PUBBLICATO IL 28 FEBBRAIO 2013 DA
 
 

Autobus, pieno centro di Roma (villa Borghese, per la precisione).

Dopo una fermata una signora mi fa: "Controlla se hai tutto, ho visto un signore che è appena sceso che cercava di frugarti nelle tasche". Razza di idiota, e perché non lo dici?

Ovviamente non ho più l'iphone. Provo a cercarlo con il servizio trova il mio Iphone, attivo la modalità smarrito, do l'input per visualizzare un messaggio con l'altro mio numero, per emettere il suono di allarme, tutto insomma. Chiamo l'operatore per bloccare la scheda.

A un certo punto l'iphone viene localizzato. Corro alla polizia. Risposta: "Sì, ma queste cose non sono precise... ah, le dà un indirizzo? Ah, questa è la mappa? Sì, però...". Intanto prende la denuncia, recupero pure il codice Imei, faccio una descrizione del ladro augurandogli contemporaneamente ogni male di questo mondo.

L'iphone viene localizzato di nuovo, un po' più distante.

"Ah, l'ha ritrovato? Forse si sta spostando con un motorino... Aspetti". Il poliziotto fa una telefonata. "Guardi, non ho nessuno da mandare... Nessuno che mi sostituisca.. Altrimenti potevamo provare ad andare a vedere perché lei magari lo riconosceva e lo beccavamo.. Aspettiamo un attimo".

Continuiamo a fare la denuncia. L'iphone viene localizzato ancora. Nuova telefonata del poliziotto. "Guardi, niente, io non ho nessuno disponibile... Sa com'è... I tagli... ".

L'iphone non è più localizzato. "Eh, ma vede che ormai non glielo localizzerà più.. Sa... questi sanno fare tutto con questi cellulari... Faccia una cosa: se lo rivede e vede che sta fermo per un po' di tempo in un punto provi a chiamare dopo, magari c'è una volante disponibile". (Certo, e il ladro ci prepara pure l'aperitivo).

Ma non si può rintracciare tramite Imei? Tramite la rete telefonica? Insomma, quando si vuole si è in grado di trovare un cellulare sperso nel nulla... "Ma sa, prima lo facevamo, ne abbiamo anche trovati tanti, poi però è un servizio che costa tanto, la Procura non ci autorizza più a fare le indagini sui cellulari".

Dunque: ti rubano il cellulare, vai alla polizia, dici pure dov'è, ma non serve a niente.

Ps. Ovviamente l'iphone non è più riapparso sulla mappa.

 
Pubblicato in Senza categoria

Nessun commento

Per scrivere un commento è necessario registrarsi ed accedere con Twitter o Facebook: Loggati - Registrati