Criminalità

Tre omicidi nel melfese: cinque arrestati

Catturati i responsabili della guerra tra i clan Cassotta e Delli Gatti.

16 Dicembre 2010

È stata una guerra tra clan rivali quella che tra il 2002 e il 2007 ha portato a tre brutali omicidi nel Vulture-Melfese. Vere e proprie esecuzioni mafiose che sinora erano rimaste impunite. Il 16 dicembre, al termine delle indagini, polizia e carabinieri hanno arrestato, all'alba, cinque persone in Basilicata e nelle province di Torino e Pisa, ritentute responsabili della morte di Rocco Delli Gatti (nell'ottobre 2002), Domenico Petrilli (nel febbraio 2003) e Marco Ugo Cassotta (nel luglio 2007).
L'operazione "Gattopardo", coordinata dalla Direzione distrettuale antimafia di Potenza, ha portato all'arresto di alcuni esponenti dei clan "Cassotta" e "Delli Gatti" ritenuti i responsabili degli omicidi.
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Nessun commento

Per scrivere un commento è necessario registrarsi oppure accedere con Twitter o Facebook: Loggati - Registrati

Dalla nostra HomePage
Da sinistra Lucio Barani, Denis Verdini e Vincenzo D'Anna alla presentazione del gruppo ''responsabili'' al Senato.FINTO STRAPPO
Verdini, scissione che serve molto a Renzi e Berlusconi

Denis lancia i responsabili al Senato. Con amici di Cosentino. Per aiutare Renzi, ma anche Berlusconi, dice il fittiano Bianconi: «Il patto Matteo-Silvio è vivo».

GIUSTIZIA Caso Azzollini, cinque cose da sapere

Il Senato vota contro l'arresto del senatore. Dal crac Divina Provvidenza al caos Pd. Tutti i nodi della vicenda.

prev
next