Criminalità

Tre omicidi nel melfese: cinque arrestati

Catturati i responsabili della guerra tra i clan Cassotta e Delli Gatti.

16 Dicembre 2010

È stata una guerra tra clan rivali quella che tra il 2002 e il 2007 ha portato a tre brutali omicidi nel Vulture-Melfese. Vere e proprie esecuzioni mafiose che sinora erano rimaste impunite. Il 16 dicembre, al termine delle indagini, polizia e carabinieri hanno arrestato, all'alba, cinque persone in Basilicata e nelle province di Torino e Pisa, ritentute responsabili della morte di Rocco Delli Gatti (nell'ottobre 2002), Domenico Petrilli (nel febbraio 2003) e Marco Ugo Cassotta (nel luglio 2007).
L'operazione "Gattopardo", coordinata dalla Direzione distrettuale antimafia di Potenza, ha portato all'arresto di alcuni esponenti dei clan "Cassotta" e "Delli Gatti" ritenuti i responsabili degli omicidi.
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Nessun commento

Per scrivere un commento è necessario registrarsi oppure accedere con Twitter o Facebook: Loggati - Registrati

Le TOP 5 di oggi
1. EUROPA Elezioni Grecia, vince Tsipras: «La Troika è finita» 2. BOTTA E RISPOSTA Renzi: «Basta allo strapotere delle correnti in magistratura» 3. ESTERI Egitto, scontri e morti all'anniversario della rivoluzione 4. MINORANZA Human Factor, Cuperlo «No alla scissione del Pd» 5. CRIMINALITÀ Lamezia, imprenditore ucciso e bruciato in auto
Dalla nostra HomePage
Il leader di Syriza, Alexis Tsipras.EUROPA
Elezioni Grecia, vince Tsipras: «La Troika è finita»

Syriza vince. Ma pesa l'incognita alleanze. Tsipras: «Chiudiamo con il circolo vizioso dell'austerità». E rassicura l'Ue: «Collaboriamo per la crescita». Foto.

ESTREMA DESTRA Alba Dorata, l'incubo nero della Grecia

Sono il terzo partito. Il leader è in galera. Ma ha avuto successo con propaganda anti crimine e anti immigrazione. Un esempio? L'idea di minare le frontiere.

prev
next