Bari, rapina in negozio: muore salumiere

Ucciso con un colpo d'arma da fuoco da quattro criminali.

14 Aprile 2012

Carabinieri

(© La Presse) Carabinieri

Un salumiere di 37 anni è stato ucciso nella notte fra il 13 e il 14 aprile con un colpo d'arma da fuoco nel suo negozio, in via Piave, a Ruvo di Puglia (Bari), durante una rapina messa a segno da un gruppo composto da quattro persone.
Secondo una prima ricostruzione fatta dai carabinieri, i rapinatori sono entrati con la forza nel locale dopo l'orario di chiusura per portare via l'incasso della giornata.
VOLEVA SPAVENTARE I RAPINATORI. L'uomo, che era ancora al lavoro per rimettere in ordine la bottega, avrebbe tentato di reagire alla rapina suscitando la reazione dei criminali. Il salumiere è stato ucciso da un proiettile che l'ha raggiunto al volto. I malviventi sono fuggiti a piedi: una pattuglia di vigili urbani che era nelle vicinanze li ha visti scappare. Sul posto è intervenuto il personale sanitario del 118, ma il commerciante era già morto.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Nessun commento

Per scrivere un commento è necessario registrarsi oppure accedere con Twitter o Facebook: Loggati - Registrati

Dalla nostra HomePage
Il premier Matteo Renzi.
Italia, il dato sul Pil avvicina la manovra …

L'Istat certifica una crescita sotto le attese. E rafforza la posizione dei falchi Ue. Che chiedono a Renzi una correzione dei conti. Già nella primavera del 2016.

Turchia, Erdogan tiene in pugno la Nato

L'Alleanza manda le navi nel Mar Egeo. Ufficialmente per l'emergenza migranti. In realtà cede al ricatto turco. Fonti interne: «Poveri noi, bistrattati e sviliti».

prev
next