Dubai, a fuoco il grattacielo dell'hotel Address

Nella zona, vicino al Burj Khalifa, erano riunite migliaia di persone per il Capodanno. Un morto d’infarto e 16 feriti. Cause del rogo ancora da chiarire. Foto.

31 Dicembre 2015

Paura a Dubai per un vasto incendio che si è sviluppato all’hotel Address Downtown, in pieno centro città, poco lontano dal grattacielo più alto al mondo, il Burj Khalifa (foto).
Migliaia di persone erano radunate nella zona per vedere i fuochi artificiali di Capodanno. Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco e l'incendio è stato quasi del tutto domato. Almeno sedici persone sono rimaste ferite, di cui 14 in modo lieve. In un tweet l’ufficio stampa del governo dell’Emirato ha precisato che una persona ha avuto una crisi cardiaca, in seguito alla quale secondo i media locali sarebbe deceduta.
Resta sconosciuta l’origine del rogo, scoppiato probabilmente al ventesimo piano dell'hotel. Le fiamme hanno divorato una trentina di piani dell’edificio. L’hotel è stato evacuato e le persone che si trovavano nel Dubai Mall, adiacente all’hotel, sono state trasferite in luoghi sicuri.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Nessun commento

Per scrivere un commento è necessario registrarsi oppure accedere con Twitter o Facebook: Loggati - Registrati

Dalla nostra HomePage
Csm, una riforma fatta in fretta. Per il referendum?

Revisione del regolamento approvata a marce forzate. Si vuole dare a Renzi un'arma da campagna elettorale? Magistratura indipendente attacca Legnini: «Norme fantasy» e «dibattito poco democratico».

prev
next