IL GIALLO

«Fidel Castro è morto: annuncio il 15 ottobre»

È l'ipotesi del giornalista Bocaranda.

12 Ottobre 2012

L'annuncio della morte di Fidel Castro è in programma per lunedì 15 ottobre.
Lo ha ipotizzato, venerdì 12, Nelson Bocaranda, il giornalista venezuelano diventato famoso per aver rivelato al mondo intero il cancro di Hugo Chavez, il presidente del Venezuela appena rieletto.
DICHIARAZIONI IN RETE. «Fra 72 ore sapremo della morte di Fidel Castro? Credo di sì», ha scritto Bocarando sul suo blog Runrunes, mentre sul suo account Twitter ha sostenuto che «si attende l'arrivo di Juanita Castro da Miami, su invito del fratello Raul, per un annuncio familiare importante».
Juanita vive negli Stati Uniti dal 1964, dopo essere stata per anni agente della Cia, secondo la stampa cubana.
Ricapitolando le diverse informazioni che ha diffuso da fine agosto sulle condizioni di Fidel, Bocaranda ha scritto suo blog che «da ieri (giovedì 11 ottobre, ndr) tutto questo mi è stato confermato: entro 72 ore il governo di Raul Castro annuncerà la morte del suo leader rivoluzionario».
IL FIGLIO: «STA BENE». Ha parlato anche un altro figlio del leader maximo, il fotografo Alex Castro: ha affermato che suo padre «sta bene», smentendo quindi le versioni circolate su Internet sullo stato di salute dell'ex presidente cubano. «Il comandante sta bene», ha ribadito «continua con le sue attività quotidiane, legge e fa esercizio».
Sempre venerdì 12 ottobre è emerso un altro giallo. Secondo la stampa tedesca Castro durante la crisi missilistica tra Usa e Urss, assoldò due ex Ss come istruttori militari.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

mario221 13/ott/2012 | 16 :48

tutto può essere, lo debbono imbalsamare tipo Lenin. spero che stia bene, non voglio la morte di nessuno!

Per scrivere un commento è necessario registrarsi oppure accedere con Twitter o Facebook: Loggati - Registrati

Le TOP 5 di oggi
1. QUIRINALE Napolitano: «Imminente la fine del mio mandato» 2. BRUXELLES Vertice Ue, timido sostegno al piano di Juncker 3. LUTTO Cinema, morta Virna Lisi 4. POLEMICA Beppe Grillo, fuori dall'euro: «Napolitano deve costituirsi» 5. ESTERI Cuba, Casa Bianca: non esclusa visita Castro a Obama
Dalla nostra HomePage
ALTA TENSIONE M5s, insulti e minacce ai fuoriusciti

Offese. Intimidazioni. Sul blog dei pentastellati tanti attacchi ai fuoriusciti (ft). Mentre gli altri ribelli temporeggiano: «Uscire allo scoperto? Non è il momento».

L43 Twitter
prev
next