Milano, Pirellone pro Family Day: polemiche su Twitter

Maroni accende la scritta sul palazzo della Regione. Pioggia di critiche e sfottò sui social.

23 Gennaio 2016

La scritta pro Family Day apparsa sul Pirellone

(© Ansa) La scritta pro Family Day apparsa sul Pirellone

Una gigantesca scritta  luminosa, apparsa all'imbrunire sulla facciata del Pirellone, ha gettato nuova benzina sul fuoco dell'accesa diatriba attorno alle unioni civili.
Non è andata giù all'opposizione la scelta del presidente della Lombardia di comporre le parole Family Day sull'edificio che ospita la sede della Regione, alla vigilia delle manifestazioni incrociate in programma sabato 23 gennaio in tutta Italia.
SPENTI UFFICI DELLA MINORANZA. Un'iniziativa che ha fatto discutere quella di Maroni, malgrado l'illuminazione abbia coinvolto solamente la parte di edificio appaltatata agli uffici della maggioranza.
GONFALONE AL FAMILY DAY. Con una mossa che fa seguito alla scelta di far sfilare il gonfalone della Lombardia al corteo capitolino del Family Day, Maroni si è attirato gli strali di chi sembra non aver digerito l'opportunità di utilizzare un edificio pubblico per  la diffusione di una presa di posizione decisamente non condivisa da tutti.
LA PROTESTA SUI SOCIAL. A testimonianza di ciò, la pioggia di critiche e sfottò apparsa social, con tanto di hashtag coniato per l'occasione #scrivilosulPirellone.

 

 


 

 


 

 


 

 


 

 

 

 


 

 


 

 

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Nessun commento

Per scrivere un commento è necessario registrarsi oppure accedere con Twitter o Facebook: Loggati - Registrati

Dalla nostra HomePage
Marta Marzotto, storia di una Cenerentola pop

Ironica. Scoppiettante. Mai gattamorta. Marta Marzotto se n'è andata a 85 anni. Era un’anticonformista che amava alla luce del sole. Gli aneddoti della sua vita.

prev
next