Neve al Sud, imbiancate anche le città di mare

Abruzzo, Marche, Molise, Puglia, Calabria e Sicilia sotto la neve. A Campobasso la coltre supera il mezzo metro. Sulle Madonie panorama mozzafiato. Foto.

18 Gennaio 2016

Al Sud arriva il grande freddo, e non si tratta affatto di un film.
Complici le temperature in picchiata, la neve sta ricoprendo Abruzzo, Marche, Molise, Puglia, Calabria e Sicilia (foto).
A Campobasso, nelle zone di montagna, ha già superato il mezzo metro. In Abruzzo sono imbiancate anche le città di mare, da Pescara a Giulianova, da Ortona a Vasto, e le scuole del capoluogo sono chiuse.
SETTIMANA DI GELO. L’ondata di gelo, secondo le previsioni, è destinata a durare per tutta la settimana dal 18 al 24 gennaio. Allerta neve anche sul Ponente ligure, martedì 19 sono previste nuove precipitazioni anche al Centro Sud e neve tra i 600 e i 1.000 metri in Campania, Calabria e Sicilia.

Marche, Umbria e Molise: gelo e incubo terremoto

Nelle Marche la neve è caduta anche lungo la costa, sull’autostrada A14 tra Cattolica e Fano, senza creare però disagi alla circolazione.
La prima neve ha lambito anche alcune zone dell’Umbria, soprattutto sugli Appennini, mentre in Molise la coltre bianca cresce ormai da sabato 16 gennaio. Nevica anche a bassa quota e l’ondata di gelo preoccupa i residenti, perché il freddo si aggiunge alle scosse che da giorni fanno tremare la terra nella Regione e anche in Abruzzo.

Puglia, tir bloccati a causa del ghiaccio

In Puglia la neve ha provocato disagi e rallentamenti. Alcuni tir sono rimasti bloccati sulla salita della statale 172 che da Taranto porta a Martina Franca, a causa del ghiaccio presente sulla strada. Molte scuole in provincia di Bari e nel Foggiano sono state chiuse, così come a Benevento e a Matera.

Calabria, 8 gradi sotto zero

Il grande freddo ha fatto la sua comparsa anche in Calabria e Sicilia.
Sui monti calabresi della Sila la temperatura ha raggiunto gli otto gradi sotto zero e a Camigliatello la neve è alta15 centimetri. Le cime sono imbiancate anche a quote più basse e in Aspromonte.

Sicilia, Madonie sotto la neve

In Sicilia sono imbiancate Enna, Caltanissetta e tutti i comuni delle alte Madonie, nel Palermitano, come pure i comuni della fascia pedemontana dell’Etna al di sopra dei 600 metri di quota. In molti comuni le scuole sono chiuse e si registrano disagi anche alle isole Eolie, isolate da 48 ore. Dopo le cime di Stromboli e Salina si sono ammantate anche le sommità di Lipari, Quattropani e Pianoconte.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Nessun commento

Per scrivere un commento è necessario registrarsi oppure accedere con Twitter o Facebook: Loggati - Registrati

Dalla nostra HomePage
Greco, un indipendente che piace al potere

Greco è il nuovo capo della procura milanese. Estraneo alle logiche correntizie, assicura continuità con Bruti Liberati. E accontenta (quasi) tutti. Renzi incluso.

prev
next