Oregon, il video dell'uccisione di Lavoy Finnicum

Lavoy Finnicum, portavoce della milizia dell'Oregon, è stato ucciso perché cercava di estrarre una pistola dalla tasca. Il video.

29 Gennaio 2016

L'auto si ferma sulla neve, bloccando la fuga di Lavoy Finnicum. Il portavoce della milizia dell'Oregon esce dal veicolo, alza le mani, poi ne abbassa una verso la tasca. Ed è a quel punto che un agente del Fbi alza la canna del fucile verso di lui e preme il grilletto.
La dinamica della sparatoria del 27 gennaio è stata resa pubblica dalla polizia federale americana con la diffusione di un video che lascia spazio a pochi dubbi. Lavoy Finnicum non è stato ucciso a sangue freddo, mentre era inerme, ma per impedire una strage. In tasca, infatti, aveva una pistola carica, pronta a far fuoco sugli agenti che avevano dato la caccia a lui e ad Ammon Bundy, il leader della rivolta dei cowboy arrestato durante la stessa caccia all'uomo.
Ma nonostante la morte di un loro portavoce e il leader finito in manette, la milizia non si arrende.

 

  • Il video dell'uccisione di Lavoy Finnicum.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Nessun commento

Per scrivere un commento è necessario registrarsi oppure accedere con Twitter o Facebook: Loggati - Registrati

Dalla nostra HomePage
Csm, una riforma fatta in fretta. Per il referendum?

Revisione del regolamento approvata a marce forzate. Si vuole dare a Renzi un'arma da campagna elettorale? Magistratura indipendente attacca Legnini: «Norme fantasy» e «dibattito poco democratico».

prev
next