Paul Kantner, morto il co-fondatore dei Jefferson Airplane

Si spegne a 74 anni uno degli eroi di Woodstock. Soffriva di cuore da anni.

29 Gennaio 2016

È morto Paul Kantner, uno degli eroi di Woodstock, fondatore e leader del gruppo dei Jefferson Airplane. Considerato uno dei giganti della scena musicale della West Coast statunitense e del rock psichedelico degli anni '60-70, Kanter è morto a 74 anni a San Francisco per i postumi di un attacco cardiaco.
Kantner soffriva di cuore da anni e già nel marzo 2015 aveva avuto un infarto. «Tanti ricordi scorrono in questo momento nella mia mente», commenta Marty Balin, cofondatore dei Jefferson Airplane, aggiungendo: «È il primo che mi ha insegnato a farmi una canna».
'SOMEBODY TO LOVE' E 'WHITE RABBIT'. Con i Jefferson Airplane, Kantner realizzò brani entrati nella storia del rock come Somebody to love e White rabbit, di cui si ricordano le versioni egregiamente eseguite all'alba durante il mitico concerto di Woodstock nell'agosto del 1969.
Milioni i dischi venduti dalla band.

 

 

  • Somebody to Love suonata a Woodstock nel 1969.

 

 

  • White Rabbit, uno dei massimi esempi di rock psichedelico.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Nessun commento

Per scrivere un commento è necessario registrarsi oppure accedere con Twitter o Facebook: Loggati - Registrati

Dalla nostra HomePage
Elezioni Spagna, la sconfitta dei partiti del cambiamento

La Spagna resta nella palude. Podemos manca il sorpasso sul partito socialista. Mai così in crisi di consensi. Mentre il flop di Ciudadanos rafforza il Pp di Rajoy.

prev
next