Pavia, due bambine annegate nel Po

Morte due cuginette albanesi.

30 Giugno 2013

Vigili del fuoco al lavoro per recuperare un corpo annegato nel fiume.

(© Ansa) Vigili del fuoco al lavoro per recuperare un corpo annegato nel fiume.

Risucchiate da un vortice mentre facevano il bagno.
A Pavia la paura si è trasformata in disperazione quando i sommozzatori hanno recuperato il corpicino senza vita di una delle due bambine di 11 e 10 anni disperse nel Po, due cuginette albanesi.
Il dramma è andato in scena nel tratto del fiume vicino all'abitato di Breme Lomellina (Pavia).
VICINO ALLA RIVA. Le due stavano giocando e si sono immerse, vicino alla riva e nei pressi della confluenza del Sesia nel Po.
Poi sono sparite, ed è scattato subito l'allarme.
RICERCHE DISPERATE. I familiari e altre persone che in quel momento erano sulla riva le hanno cercate, senza risultati. Un parente ha anche cercato di andare a salvarle, inutilmente. A quel punto è stato chiesto l'intervento dei vigili del fuoco. Fino al tragico epilogo.
Le ricerche della seconda bambina sono andate avanti per tutta la notte, fino al ritrovamento, da parte dei sommozzatori dei vigili del fuoco, a quasi 24 ore dall'incidente.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Nessun commento

Per scrivere un commento è necessario registrarsi oppure accedere con Twitter o Facebook: Loggati - Registrati

Dalla nostra HomePage
Angela Merkel e Matteo Renzi a Maranello. Nel riquadro, l'analista politica Rosa Balfour.
Flessibilità, perché l'asse italo-tedesco …

Il premier vede Merkel. Ma per allentare il patto di stabilità «serve un progetto coi socialisti Ue», dice l'analista Balfour. Come su migranti e Brexit. Lo spunto.

Vestager, la donna incubo delle multinazionali

Vuole scucire ad Apple 13 miliardi. E inchioda Google, Fiat, Starbucks, Gazprom. Così la commissaria Vestager prova a dimostrare che l'Ue non è solo burocrazia.

prev
next