Pavia, due bambine annegate nel Po

Morte due cuginette albanesi.

30 Giugno 2013

Vigili del fuoco al lavoro per recuperare un corpo annegato nel fiume.

(© Ansa) Vigili del fuoco al lavoro per recuperare un corpo annegato nel fiume.

Risucchiate da un vortice mentre facevano il bagno.
A Pavia la paura si è trasformata in disperazione quando i sommozzatori hanno recuperato il corpicino senza vita di una delle due bambine di 11 e 10 anni disperse nel Po, due cuginette albanesi.
Il dramma è andato in scena nel tratto del fiume vicino all'abitato di Breme Lomellina (Pavia).
VICINO ALLA RIVA. Le due stavano giocando e si sono immerse, vicino alla riva e nei pressi della confluenza del Sesia nel Po.
Poi sono sparite, ed è scattato subito l'allarme.
RICERCHE DISPERATE. I familiari e altre persone che in quel momento erano sulla riva le hanno cercate, senza risultati. Un parente ha anche cercato di andare a salvarle, inutilmente. A quel punto è stato chiesto l'intervento dei vigili del fuoco. Fino al tragico epilogo.
Le ricerche della seconda bambina sono andate avanti per tutta la notte, fino al ritrovamento, da parte dei sommozzatori dei vigili del fuoco, a quasi 24 ore dall'incidente.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Nessun commento

Per scrivere un commento è necessario registrarsi oppure accedere con Twitter o Facebook: Loggati - Registrati

Dalla nostra HomePage
Rouen, Augé: «Vi spiego la trappola simbolica dell'Isis»

Primo attacco a una chiesa. Dopo Charlie, Parigi e Nizza è una svolta simbolica. Augé: «I terroristi non riconoscono l'Europa laica, così ci fanno tornare indietro».

Mediaset, ora Berlusconi teme la scalata di Bolloré

Rottura tra il Biscione e Vivendi. Il Cavaliere sospetta una manovra dei francesi. Che sfrutterebbero la debolezza del titolo. Fermandosi prima della soglia Opa.

Napoli, il 'traditore' Higuain e quel coro ormai da ripudiare

Il Pipita va alla Juve. Napoli cancella il ritornello trash da stadio. Che il bomber cantava sotto la curva. Tornerà Ohi vita ohi vita mia? Storia di una disillusione.

Rouen, moschea salafita accanto alla chiesa

Il terrorista che ha sgozzato padre Hamel si sarebbe radicalizzato in rue Guynemer. La stessa via della parrocchia presa d'assalto. Le prime indagini a Saint-Etienne-du-Rouvray dopo la strage al Bataclan.

prev
next