Roma, uomo armato alla stazione Termini

Segnalazione alla polizia ferroviaria, binari evacuati. Poi la circolazione riprende. Caccia all'uomo.

25 Gennaio 2016

Auto della polizia alla stazione Termini di Roma

Auto della polizia alla stazione Termini di Roma

Allarme alla stazione Termini di Roma, evacuata nella sera del 25 gennaio a seguito della presenza di un uomo armato di fucile arrivata alla polizia ferroviaria.
Sul posto sono intervenute le forze dell'ordine, che sono ancora a caccia dell'uomo.
Trenitalia ha disposto l'allontanamento di tutti i passeggeri dalla zona binari, prima di ripristinare la circolazione dopo alcuni minuti d'interruzione.
Panico tra i passeggeri, che sono scappati verso piazza dei Cinquecento.
CONTROLLI IN CORSO. Molte le telefonate al 113 per l'uomo armato, che indosserebbe  pantaloni scuri, cappellino bianco e azzurro e scarpe a punta. La Polfer ha controllato alcune persone, ma nessuna corrispondente alla segnalazione degli utenti della metro che ha fatto scattare l'evacuazione.
La metropolitana funziona regolarmente: le due linee metro A e B, che s''incrociano' nello scalo ferroviario, non hanno subito per ora ripercussioni.

Terminati i controlli delle forze dell'ordine all'interno della stazione. Polizia e carabinieri hanno anche proceduto alla bonifica dell'area che ha dato esito negativo. I controlli in questo momento procedono all'esterno dello scalo. Verifiche sono in corso anche sull'attendibilità della segnalazione arrivata agli agenti della Polfer. Qualche mese fa un episodio simile è avvenuto all'ospedale San Giovanni, dove era scattato l'allarme proprio per una segnalazione di un uomo armato.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Nessun commento

Per scrivere un commento è necessario registrarsi oppure accedere con Twitter o Facebook: Loggati - Registrati

Dalla nostra HomePage
prev
next