Apri/chiudi Tab
Le top 10 news di oggi chiudi
Le inchieste di Lettera43 chiudi
Le grandi interviste di Lettera43 chiudi
L43 - Local L’informazione dalla tua città Invia
TUTTO ITALIA EUROPA AFRICA ASIA NORD-AMERICA SUD-AMERICA OCEANIA Login | Registrati |  Giovedì, 17 Aprile 2014- 03.11

Cronaca 

Torinese, uomo sbranato da tre tigri nella gabbia

Accudiva i felini dopo la chiusura di un bioparco. Aveva 72 anni (foto).

AGGREDITO

Un uomo, Mauro Lagiard, è stato sbranato da tre tigri che accudiva, con altri felini, in un'area collinare di Pinerolo (Torino) dove per anni c'è stato un 'bioparco', poi chiuso. L'uomo era il proprietario degli animali (guarda le foto).
STAVA DANDO IL CIBO. La vittima, che aveva 72 anni, era entrato nella gabbia per distribuire il cibo a ben 10 tigri.
I soccorritori, che non sono ancora riusciti ad entrare nella gabbia, non hanno potuto che constatare la morte dell'uomo, dilaniato dalle tigri. È stata la moglie della vittima, secondo quanto si è appreso, a dare l'allarme, ma solo dopo aver richiamato i felini nelle rispettive gabbie dalla 'zona pranzo' in cui si trovavano.  L'operazione è durata oltre un'ora e ha ritardato l'arrivo dei soccorsi.
NUMEROSE DENUNCE DEI RESIDENTI. I felini, sulla collina tra Pinerolo e San Pietro Val Lemina, da tre anni, quando è stato chiuso il parco 'Martinat' che le ospitava, sono stati oggetto di diverse denunce, polemiche e preoccupazioni da parte dei residenti.
Le tigri non erano state sterilizzate e qualche mese fa erano nati cinque cuccioli.
DA MESI SI CERCAVA UNA SOLUZIONE PER SISTEMARLE. Da mesi l'amministrazione comunale era impegnata a cercare una soluzione per quelle tigri. L'ultimo incontro tra i proprietari degli animali e il sindaco di Pinerolo, Eugenio Buttiero, risale allo scorso 27 giugno. Il Comune aveva anche emesso una ordinanza per spostarli in un luogo sicuro, ma non era ancora stata trovata una soluzione adeguata per il loro trasferimento.
Le tigri che hanno sbranato l'anziano uomo sono state prese in carico dai veterinari dell'Asl Torino 3. La loro sorte deve essere decisa nelle prossime ore dalla magistratura.

Martedì, 02 Luglio 2013


File multimediali correlati a questo articolo

Una delle tigri che ha aggredito l'uomo che le accudiva a Pinerolo.

4 foto
FOTO

Nessun commento

Per scrivere un commento è necessario registrarsi ed accedere con Twitter o Facebook: Loggati - Registrati

L’informazione dalla tua città
Invia