Friends torna in tivù: 10 cose da sapere

Il cast della serie culto si ritroverà per uno speciale di due ore sulla Nbc a febbraio. Ma una nuova stagione a distanza di dodici anni appare improbabile. 10 curiosità sugli Amici.

14 Gennaio 2016

Gli Amici si riuniscono dopo 12 anni. Il cast della sitcom Friends, si ritroverà domenica 21 febbraio sull'emittente statunitense Nbc per uno speciale di due ore. Matt LeBlanc, alias Joey, si è lasciato andare a un «Potrebbe essere la buona volta!» via Twitter, facendo già pregustare ai fan l'idea di un seguito del telefilm che ha chiuso i battenti nel 2004.
IMPROBABILE UNA NUOVA STAGIONE. Il presidente della Nbc Robert Greenblatt ha stemperato gli entusiasmi spiegando di non essere sicuro di riuscire «logisticamente» a mettere insieme il cast per registrare una nuova stagione. Difficile anche ricreare la formula vincente che ha fatto di Friends una serie cult. Ecco dieci cose che hanno caratterizzato il telefilm.  

1. Insomnia Café

In origine la serie scritta da David Crane e Marta Kauffman si sarebbe dovuta intitolare Insomnia Café o Six in One.
Non era prevista nemmeno la tormentata love story tra Ross e Rachel. A cadere sotto le frecce di Cupido sarebbero stati Joey e Monica.

2. Il ruolo di Ross scritto su misura per David Schwimmer

David Schwimmer è stato il primo a entrare nel cast. Il produttore esecutivo Kevin Bright aveva già lavorato con lui e gli sceneggiatori avevano impostato il personaggio del paleontologo imbranato immaginandolo già con le sembianze dell'attore.
Courtney Cox invece avrebbe dovuto interpretare Rachel ma chiese e ottenne di dare volto a Monica.

3. Lisa Kudrow detestava la chitarra

Difficile immaginare Phoebe senza la sua chitarra. Eppure Lisa Kudrow non sopportava lo strumento e propose di sostituirlo con i bongo. Niente da fare: fu costretta a prendere lezioni di chitarra. Lezioni peraltro non molto proficue, dato che imparò appena tre accordi. I risultati sono noti a tutti quelli che conoscono la sua hit Gatto rognoso...

4. Contrattazione collettiva

Nel corso della prima stagione gli attori percepivano 22mila euro ciascuno. In seguito i salari cominciarono a essere leggermente differenti. Nel 1997, minacciando di lasciare la serie, chiesero di avere uno stipendio identico fissato in 100mila dollari a episodio. Un lavoro di squadra proseguito nel tempo che ha portato gli attori a guadagnare un milione di dollari a episodio nell'ultima stagione.

5. Appartamento numero 5. Anzi 20

All'inizio della serie Monica abitava nell'appartamento numero 5. Eppure dall'ampia vetrata si poteva vedere un bel panorama della città ed era quindi un piano alto. Quindi per risolvere l'incongruenza il numero divenne 20. Di conseguenza quello dell'appartamento di Chandler passò da 4 a 19.

6. La Kudrow interpretava Ursula già in Innamorati pazzi

Il personaggio della gemella di Phoebe, Ursula, non è stato creato per Friends. La Kudrow interpretava la cameriera già nel telefilm Innamorati pazzi con Helen Hunt. Altra chicca su Phoebe: il ruolo fu proposto in origine a Ellen DeGeneres, che però preferì dedicarsi ad altri progetti. Toccò quindi alla Kudrow condividere le avventure del gruppo di trentenni, comprese quelle con le papere di Chandler dalle quali era terrorizzata...

7. La lavagnetta di Joey

Per anni è stata un'ossessione per i maniaci della serie che vi ricercavano significati nascosti: la lavagnetta sulla porta di Joey. A disegnarci era a turno un membro della troupe. Ancora oggi in rete si trovano siti di fan che decrittano i presunti messaggi esoterici.

8. Bruce Willis lavorò gratis per Friends

Numerosi attori famosi hanno preso parte alla sitcom. Tra questi Bruce Willis, che aveva lavorato già con Matthew Perry in FBI: Protezione testimoni. La particolarità è che la sua partecipazione fu a titolo gratuito. Il motivo? Una scommessa persa con Perry...

9 Perry e la dipendenza da droghe e alcol

Due volte durante le riprese dei film Matthew Perry andò in riabilitazione per dipendenza da droghe e alcol: la prima nel 1997 e la seconda nel 2001. Ma ha dichiarato di non essersi mai presentato al lavoro sotto l'effetto di stupefacenti.

10. Uno, nessuno e centomila Central Perk 

Il Central Perk, locale newyorchese in cui si ritrovano gli Amici, non esisteva. In seguito ne sono state realizzate numerose repliche. Tra queste una a Pechino e una a Liverpool. Per il ruolo del mitico Gunther, lo scorbutico barista, fu scelto l'attore james Michael Tyler: era l'unico a saper usare una macchina per il caffè professionale.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Nessun commento

Per scrivere un commento è necessario registrarsi oppure accedere con Twitter o Facebook: Loggati - Registrati

Dalla nostra HomePage
prev
next