Papa Francesco 'attore' nel film Beyond the Sun

Il Guardian: il pontefice interpreterà se stesso. Presenza d'eccezione nel progetto di Ambi Pictures.

02 Febbraio 2016

Papa Francesco

(© Getty Images) Papa Francesco

Forse è stato l'incontro in Vaticano con Leonardo Di Caprio a ispirare l'ultima iniziativa di papa Francesco, che è pronto a stupire tutti diventando il primo pontefice a comparire in un film.
Lo ha rivelato il quotidiano inglese The Guardian, secondo cui Bergoglio reciterà se stesso in Beyond the Sun, film per famiglie su cui sta attualmente lavorando la Ambi Pictures.
«Il nostro entusiasmo e la gratitudine verso Sua Santità, papa Francesco, a partecipare a questo film va oltre le parole. Questo non è solo un film per noi, si tratta di un messaggio, e chi meglio del papa potrebbe mai esprimere un messaggio sociale e spirituale così importante», ha dichiarato Andrea Iervolino, co-fondatore della Ambi Pictures.
BAMBINI PROTAGONISTI. Come si legge sul sito di Best Movie, al centro della narrazione c'è un gruppo di bambini provenienti da culture diverse, i quali emuleranno le gesta degli apostoli cercando Gesù nel mondo circostante.
IDEA DELLO STESSO FRANCESCO. L’idea per il progetto sarebbe nata dallo stesso papa Francesco, il quale avrebbe chiesto ai film-maker di realizzare una pellicola che possa far comprendere meglio il messaggio e le parabole dei Vangeli.
Secondo fonti del Guardian, non è chiaro se Bergoglio sarà una figura centrale del film o farà solo una breve apparizione. «Il papa non è un attore», ha chiarito un portavoce del Vaticano interpellato dal quotidiano britannico.
PROFITTI IN BENEFICENZA. Anche se non è ancora stato rivelato il nome del regista, le riprese dovrebbero cominciare a breve in Italia.
Tutti i profitti dell’opera andranno a due associazioni di beneficenza argentine, El Almendro e Los Hogares de Cristo, impegnate nel sostegno di bambini e giovani in difficoltà.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Nessun commento

Per scrivere un commento è necessario registrarsi oppure accedere con Twitter o Facebook: Loggati - Registrati

Dalla nostra HomePage
Vanella-Grassi, il clan dietro il totonero di Napoli

Agenzie comprate. Scommesse illegali su partite impossibili. E guadagni sicuri. Così i Vanella-Grassi, banda di rione, sono diventati impero. Tra droga e omicidi.

prev
next