Quando David Bowie imitò i suoi colleghi

Sprinsteen, Reed, Pop, Young: in un audio inedito le imitazioni fatte dal Duca Bianco.

21 Gennaio 2016

Sono ben note le doti camaleontiche di David Bowie. La leggenda del rock recentemente scomparsa ha cambiato continuamente look e stili nel corso della sua carriera. Questo audio inedito dimostra che il Duca Bianco era piuttosto abile nel trasformarsi anche in altre persone, nel caso specifico nei suoi colleghi musicisti.

 

  • Le imitazioni di Bowie registrate da Mark Saunders.

 

La registrazione è stata fatta da Mark Saunders, tecnico audio agli West Side Studios di Londra, la casa di produzione della colonna sonora di Absolute Beginners, un film interpretato da Bowie. La traccia è sempre la stessa, cantata nelle diverse variazioni con lo stile dei suoi colleghi.
«Le imitazioni sono state registrate nell'agosto del 1985», ricorda Saunders, «quando Bowie era venuto per le canzoni del film. Alla fine della sessione, si mise a cantare con lo stile di altre grandi star dell'epoca. Io misi velocemente una cassetta nel registratore e schiacciai “registra”».
Il risultato sono sei minuti d'eccezione, con il Duca che fa il verso a star della musica come Bruce Springsteen, Neil Young, Iggy Pop, Tom Waits, Lou Reed e altri.
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Nessun commento

Per scrivere un commento è necessario registrarsi oppure accedere con Twitter o Facebook: Loggati - Registrati

Dalla nostra HomePage
Brexit, i rappresentanti Uk sgraditi a Bruxelles

Londra temporeggia, ma Juncker vuole il divorzio rapido. Così i gli esponenti britannici dell'Ue si sentono di troppo. E arrivano le prime dimissioni.

prev
next