Apri/chiudi Tab
Le top 10 news di oggi chiudi
Le inchieste di Lettera43 chiudi
Le grandi interviste di Lettera43 chiudi
L43 - Local L’informazione dalla tua città Invia
TUTTO ITALIA EUROPA AFRICA ASIA NORD-AMERICA SUD-AMERICA OCEANIA Login | Registrati |  Lunedì, 01 Settembre 2014- 22.59

Cultura 

Soft porno, è epidemia

Dopo il successo della trilogia di E.L. James fioriscono le rivisitazioni hard dei grandi classici. Ed è boom di parodie.

TENDENZE LETTERARIE

di

Quella del 2012 rischiadi passare alla storia come l'estate del porno chic e del sadomaso per signora. Il successo della trilogia di E.L. James, le famose 50 sfumature di grigio, e poi di nero e di rosso è inarrestabile. Alla faccia delle polemiche. 
Il libro originale (50 sfumature di grigio) ha venduto, solo nell'ultima settimana, 25 mila copie. Il 'nero' segue in classifica al secondo posto. il 'rosso' si trova al quarto. La valanga sadomaso per ora lascia spazio solo all'ultimo romanzo di Andrea Camilleri, Una lama di luce, che resiste in terza posizione.
LE 50 SFUMATURE SI FANNO FILM. Ed è arrivato anche l'annuncio del film derivato dalla trilogia, con relativo toto attori: per la protagonista femminile ad alto tasso di morbosità si parla di Amanda Seyfried o Kristen Stewart, ma in corsa ci sono anche Kaya Scodelario e Ashley Greene, mentre per il protagonista maschile (il miliardario tenebroso Christian Grey) si fanno i nomi di Channing Tatum,Chris Pine, Ryan Gosling, Chris Hamsworth o Robert Pattinson. E proprio Pattinson ha portato avanti una sincera autocandidatura per il protagonista, tanto che in un'intervista a Mtv ha dichiarato che del libro della James, ne leccherebbe le pagine. Contento lui...

Ora anche Harmony diventa hard

Il successo della trilogia firmata E.L. James ha definitivamente sdoganato il soft porno e il sadomaso: le scene hard non sono più roba per youporn-addicted, ma fanno la loro parata trionfale alla luce del sole, o meglio sotto l'ombrellone. Basti dire che perfino le collane storiche di letteratura rosa virano e accendono  più o meno timidamente le luci rosse. Un esempio è Harmony, collana che per una vita abbiamo considerato emblema di soap literature quasi da nonne, che ha inaugurato la raccolta Passion, che promette di mostrare «il lato piccante dell'amore» con titoli come: Tocco proibito e Travolgente piacere.
HOLMES E WATSON IN VERSIONE SEXY. L'ondata hard ha coinvolto pure i grandi classici della letteratura, per ora solo di quella inglese: l'editore Total Ebound sta implementando una collana dal nome Clandestine Classics, vale a dire una riscrittura di grandi romanzi, da Jane Eyre a Orgoglio e Pregiudizio in versione finalmente esplicita: ci saranno inediti amplessi tra Jane e Mr. Rochester, e il legame tra Sherlock Holmes e il fido Watson potrebbe rivelarsi qualcosa di più di una semplice amicizia.
BEATRICE SI CONCEDE A DANTE. Una tendenza, quest'ultima, che potrebbe inorridire alcuni affezionati della letteratura classica pensando al possibile scempio che potrebbe essere fatto di alcuni capovalori letterari di tutto il mondo: dalla versione porno della liason tra Achille e Patroclo, all'amplesso amoroso esplicito tra Beatrice e Dante, che tanto ha incuriosito intere genereazioni di studenti.

Largo alle parodie made in Italy

Ma non finisce qui. Vista la serializzazione del mummy porn come fenomeno di costume, la parodia, lo sfottò, la goliardia diventano in certi casi legittima difesa. E in questo caso abbiamo un paio di esempi tutti (meritoriamente) italiani: il 3 agosto è  prevista l' uscita dell'ebook di Rossella Calabrò 50 sbavature di Gigio (Sperling & Kupfer), nel quale l'oscuro Mr Gray si trasforma in un casalingo signor Gigio, cioè in un comune marito medio, che alla richiesta della protagonista di spaventarla un po' risponde con un: «Perché hai il singhiozzo? Aspetta: BU! Ecco. Passato?».
SE NON LE PRENDI SEI OUT.  E invece lo scrittore Ottavio Cappellani ha virato su un umorismo perfido-surreale. La sua parodia 50 sfumature di minchia, dopo essere apparsa su Facebook in una imperdibile versione d'essai in dialetto siciliano, è stata pubblicata in italiano su Libero e ora è in arrivo l'ebook. All'interno ci si trova la signora che si sente alla moda perché il marito le dà schiaffoni da sempre. La madre di famiglia che graffia col cacciavite la macchine del marito, dietro insistenza di lui che vuole provare un nuovo gioco erotico. La moglie che si mette a fare ginnastica e sedute di beauty farm per onorare il contratto sadomaso, ma i figli tocca tenerli al marito. E dulcis in fundo la signora catanese che sull'onda della rabbia sociale per il default siciliano racconta: «Mi sono rappresentata a casa travestita da Fornero e me la sono fatta esodare». E se non è mummy porn questo...

 

Martedì, 24 Luglio 2012 © RIPRODUZIONE RISERVATA


File multimediali correlati a questo articolo

3 foto
FOTO

Nessun commento

Per scrivere un commento è necessario registrarsi ed accedere con Twitter o Facebook: Loggati - Registrati

L’informazione dalla tua città
Invia