L'ESORDIO

Pubblico, 50 mila copie vendute il primo giorno

Buon avvio del nuovo quotidiano. Telese: «Euforia in redazione».

18 Settembre 2012

A quanto pare la partenza di Pubblico è stata decisamente buona. Il nuovo quotidiano diretto da Luca Telese, uscito in edicola per la prima volta martedì 18 settembre, avrebbe venduto qualcosa come 50 mila copie.
A rivelarlo è stato lo stesso giornalista ex Fatto quotidiano: «Domani avremo i dati ufficiali di vendita, ma secondo le proiezioni che hanno un margine di errore del 10% abbiamo venduto quasi la metà della tiratura. Quindi dovremmo aver venduto tra 49 mila e 56 mila copie».
«FUOCHI D'ARTIFICIO». Davvero un ottimo risultato: «In redazione c'è euforia. Se domani i dati saranno confermati faremo i fuochi d'artificio. Con quasi nessuna pubblicità, facendoci conoscere nelle piazze, siamo riusciti a trovare lettori a dispetto della scetticismo di tutti quelli che pensavano che una sfida sulla carta stampata sarebbe stata fallimentare».
Il direttore ha voluto puntare l'accento sull'età media piuttosto bassa dei giornalisti: «In redazione ci sono tanti giovani, nessuno raccomandato, alcuni ci hanno messo pure soldi. È un grande risultato e lo abbiamo fatto senza finanziamento pubblico».
Telese ha annunciato, inoltre, per il 19 settembre «uno scoop su un leader politico e su una cosa personale che lo riguarda».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Nessun commento

Per scrivere un commento è necessario registrarsi oppure accedere con Twitter o Facebook: Loggati - Registrati

Le TOP 5 di oggi
1. CRISI Istat: disoccupazione -0,1% a gennaio 2015 2. DIPLOMAZIA Mattarella a Berlino: incontri con Merkel e Gauck in Germania 3. PAURA Atterraggio di emergenza per l'elicottero di Renzi 4. RAPPORTO Amministratori minacciati: quasi tre denunce al giorno 5. MEDICINA Hiv, scoperto dove il virus si nasconde nelle cellule
Dalla nostra HomePage
MINORANZA Russia, Nemtsov e gli altri deboli oppositori di Putin

Nemtsov, Navalny, Yashin e Kasparov. Conosciuti all'estero, irrilevanti a Mosca. L'esercito dei nemici del Cremlino vale poco più dell'1%. E fa il solletico allo zar.

POLITICA De Luca, la vittoria preoccupa il Pd romano

De Luca trionfa alle primarie. E guasta i piani del premier. Che ora deve ritarare i rapporti col Pd campano. Voci di ricorsi, ma Cozzolino smentisce.

prev
next