Supermercati, l'andamento del settore tra il 2010 e il 2014

Nel quinquennio il fatturato di Eurospin è cresciuto del 48,7%. Coop prima per quote di mercato. Esselunga ha raccolto utili per 1,1 miliardi. Frenano i colossi d'Oltralpe. 

 

08 Marzo 2016

In anni duri per la grande distribuzione la catena dei discount Eurospin accelera. A rivelarlo uno studio di Mediobanca, secondo cui nel quinquennio 2010-2014 il fatturato dei supermercati del gruppo veronese è cresciuto del 48,7%, passando da 2,77 a 4,12 miliardi. La crescita media annua è stata superiore al 10% nei primi 4 anni con un progresso del 6,3% nel 2014.
CEDONO I COLOSSI FRANCESI. Nello stesso periodo i colossi francesi hanno frenato: Carrefour ha ceduto il 19,1% a 4,68 miliardi, segnando però un'inversione di rotta nel 2015 (+5,2%); Auchan è invece calato del 13,7% a 4,55 miliardi.
BENE COOP ED ESSELUNGA. Meglio le Coop, che tutte insieme hanno visto crescere il fatturato dell'1,8% a 11,2 miliardi (-1,5% nel 2014), staccando Esselunga di Bernardo Caprotti, che nei 5 anni è cresciuta del 10,7% a 6,86 miliardi e nel 2014 ha segnato un progresso dell'1,2%. Il sistema Coop ha chiuso il 2014 con una perdita operativa (-0,2% il margine operativo netto sul fatturato di 11,2 miliardi), ma con un utile netto di 5 milioni.
IL GRUPPO DI CAPROTTI IL PIÙ REDDITIZIO. In termini di valore aggiunto il gruppo più redditizio è stato Esselunga (19,9% nel 2014), prima di Iper-Unes (19,2%), che fa capo alla Finiper di Roberto Brunelli, ex socio in affari di Caprotti. Seguono le Coop (18,7%), Carrefour (15,4%), Auchan-Sma (14,8%) ed Eurospin (13,6%).
ESSELUNGA MAGLIA ROSA PER PROFITTI. Quanto invece ai risultati netti, la maglia rosa spetta ancora a Esselunga (207 milioni), seguita da Eurospin (146 milioni), davanti a Iper-Unes (24 milioni) e Coop (5 milioni). In rosso sia Carrefour (196 milioni) sia Auchan-Sma (-146 milioni). Tra il 2010 e il 2014 Esselunga ha raccolto utili per 1,1 miliardi, Eurospin per 550 milioni, Iper-Unes per 73 milioni, Coop per 53 milioni mentre Auchan ha perso 316 milioni e Carrefour addirittura 2,4 miliardi.
COOP PRIMA PER QUOTA DI MERCATO. Prima per quota di mercato nel 2014 è stata ancora una volta la Coop (15%), seguita da Conad (11,7%), Selex (9,4%), Esselunga (8,7%), Auchan (7,2%), Carrefour (6,2%), Eurospin (4,9%), Sigma (3,4%), Gecos (3,1%) e Iper-Unes (2,8%).
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Nessun commento

Per scrivere un commento è necessario registrarsi oppure accedere con Twitter o Facebook: Loggati - Registrati




Dalla nostra HomePage
prev
next