Cucinelli, ricavi in crescita del 16%

19 Luglio 2012

Brunello Cucinelli

Brunello Cucinelli

Brunello Cucinelli chiude il primo semestre con ricavi in crescita del 16%, segnando importanti risultati nei mercati internazionali a fronte di un lieve calo delle vendite in Italia e registrando un aumento del fatturato in tutti i canali di vendita. I ricavi netti preliminari salgono del 16,1% a 135,2 milioni di euro, con incrementi particolarmente significativi in Europa(+17%), Nord America(+23%), Greater China (+52%) e mercati asiatici, si legge in una nota dell gruppo umbro del cashmere sbarcato a Piazza Affari a fine aprile. Il mercato italiano è invece in calo del 3%. «Siamo più che soddisfatti di come stanno andando le cose per la nostra impresa», commenta nella nota il presidente e adBrunello Cucinelli. «Siamo particolarmente contenti dei dati, che anche in base alla qualità delle vendite ci fanno immaginare un semestre di redditività molto interessante»

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Nessun commento

Per scrivere un commento è necessario registrarsi oppure accedere con Twitter o Facebook: Loggati - Registrati

Dalla nostra HomePage
Da sinistra: il camion usato a Nizza, l'attentatore di Monaco e la chiesa di Saint Etienne du Rouvray.
Terrore, la narcosi della coscienza ci può …

Nizza, Monaco, Rouen: ci abitueremo al male. E l'ossessiva ricerca di soluzioni risulta ripetitiva e inefficace. Successe già negli Anni 70. L'analisi di Lia Celi.

Rouen, Augé: «Vi spiego la trappola simbolica dell'Isis»

Primo attacco a una chiesa. Dopo Charlie, Parigi e Nizza è una svolta simbolica. Augé: «I terroristi non riconoscono l'Europa laica, così ci fanno tornare indietro».

Mediaset, ora Berlusconi teme la scalata di Bolloré

Rottura tra il Biscione e Vivendi. Il Cavaliere sospetta una manovra dei francesi. Che sfrutterebbero la debolezza del titolo. Fermandosi prima della soglia Opa.

prev
next