Cucinelli, ricavi in crescita del 16%

19 Luglio 2012

Brunello Cucinelli

Brunello Cucinelli

Brunello Cucinelli chiude il primo semestre con ricavi in crescita del 16%, segnando importanti risultati nei mercati internazionali a fronte di un lieve calo delle vendite in Italia e registrando un aumento del fatturato in tutti i canali di vendita. I ricavi netti preliminari salgono del 16,1% a 135,2 milioni di euro, con incrementi particolarmente significativi in Europa(+17%), Nord America(+23%), Greater China (+52%) e mercati asiatici, si legge in una nota dell gruppo umbro del cashmere sbarcato a Piazza Affari a fine aprile. Il mercato italiano è invece in calo del 3%. «Siamo più che soddisfatti di come stanno andando le cose per la nostra impresa», commenta nella nota il presidente e adBrunello Cucinelli. «Siamo particolarmente contenti dei dati, che anche in base alla qualità delle vendite ci fanno immaginare un semestre di redditività molto interessante»

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Nessun commento

Per scrivere un commento è necessario registrarsi oppure accedere con Twitter o Facebook: Loggati - Registrati

Dalla nostra HomePage
BpVi, il piano di Atlante? Uscire il prima possibile

BpVi fuori dalla Borsa. Il fondo mette un terzo dei capitali. Lo scopo: ristrutturare e lasciare in fretta. Con profitto. I vecchi soci: «Nessuno ci ha ascoltato».

Radiohead, suicidio social per diventare un feticcio

La rockband scompare da Facebook e Twitter. Alla faccia degli esperti di marketing. Poi torna su Instagram. E tutti la venerano. Analisi di una dissolvenza studiata a tavolino.

prev
next