L43 Guide
Economia

Sovrattassa canone Rai 2014

di Pubblicato il 5 febbraio 2014

canone-rai

Tutti quelli che detengano uno o più apparecchi atti alla ricezione dei programmi televisivi (in base alla legge R.D.L. 21/02/1938 n. 246) è tenuto a pagare il canone annuale di abbonamento alla televisione. Si tratta in sostanza di un’imposta che riguarda l’apposita detenzione dell’apparecchio, e quindi il canone deve essere comunque pagato, indipendentemente dalla scelta delle emittenti televisive o dall’uso che si fa del televisore.

La scadenza di pagamento del canone Rai era fissata al 31 gennaio 2014; tuttavia, tutti quelli che non hanno ottemperato a fare il versamento dovuto del canone Rai 2014 entro tale data, possono mettersi in regola (ed evitare ulteriori sanzioni) pagando una mora di 4,47 euro (a cui va aggiunta la somma dovuta per il canone). Tutto questo va fatto entro i 30 giorni dal giorno della scadenza. Passati questi 30 giorni verrà applicata la nuova soprattassa che sarà di 8,94 euro. Il canone Rai 2014 si può pagare presso: le Poste Italiane, le Tabaccherie, telefonicamente con carte di credito, tramite Internet con le carte di credito, Smart Phone o Tablet e sportelli automatici Bancomat.

Categorie