AMBIZIONI

Artico, la Russia vuole allargare i suoi confini

Richiesta all'Onu di altri 1,2 mln di kmq per i giacimenti di petrolio.

25 Ottobre 2012

La Russia, il Paese più grande del mondo, ha in programma di diventare ancora più vasto per sfruttare maggiormente i ricchi giacimenti artici di idrocarburi: le spedizioni geologiche condotte da Mosca nell'Artico dal 2010 al 2012 permetterebbero infatti di allargare la parte russa della piattaforma continentale artica di 1,2 milioni di km quadrati. Lo ha annunciato Aleksandr Popov, direttore dell'agenzia federale russa per lo sfruttamento del sottosuolo, Rosnedra, citato dall'agenzia Ria Novosti.
LA RICHIESTA ALL'ONU. Le ricerche e i conseguenti documenti potrebbero consentire alla Russia di sostenere la richiesta di estendere i propri confini artici davanti alla commissione dell'Onu sui limiti della piattaforma continentale; l'Onu è l'unico organismo internazionale abilitato a omologare l'appartenenza nazionale dell'estensione della piattaforma artica.
UN TESORO ANCORA INESPLORATO. Se Mosca vedesse accolta l'istanza, potrebbe estendere anche i propri diritti di sfruttare le risorse naturali, tra cui i ricchi giacimenti di gas e petrolio, sino a 350 miglia marine dalla costa anziché le 200 attuali. L'obiettivo è mettere le mani sul'ulteriore tesoro di idrocarburi che si renderà disponibile con le nuove tecnologie e soprattutto con il progressivo scioglimento dei ghiacci per il riscaldamento del pianeta. Una fortuna stimata nel 13% delle riserve mondiali non ancora scoperte di petrolio e nel 30% di quelle di gas, secondo l'istituto geologico Usa.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Nessun commento

Per scrivere un commento è necessario registrarsi oppure accedere con Twitter o Facebook: Loggati - Registrati

Le TOP 5 di oggi
1. SPARATA Immigrazione, Grillo: «Clandestini da rispedire a casa» 2. CONFLITTO Isis, la Turchia concede il passaggio ai peshmerga dell'Iraq 3. AL NAZARENO Pd, Renzi in Direzione sulla forma partito 4. INCHIESTA Fondi Piemonte, imputazione coatta per due membri della giunta 5. DECISIONE Omicidio Yara, Bossetti resta in carcere
Dalla nostra HomePage
L43 Twitter
prev
next