L'INCORAGGIAMENTO

Crisi Eurozona, Juncker: «Ci sono buoni segnali»

Il n.1 dell'Eurogruppo: «La Grecia? Decisioni verso la fine di ottobre».

14 Settembre 2012

Una buona notizia per la zona euro è arrivata venerdì 14 settembre dal presidente dell'Eurogruppo Jean-Claude Juncker. «Nonostante le difficoltà delle circostanze, si stanno verificando aggiustamenti e ci sono buoni segnali», ha dichiarato.
«LA GRECIA? A FINE OTTOBRE». L'Eurogruppo ha in programma di discutere del rapporto della Troika sulla Grecia l'8 di ottobre, nella riunione di Lussemburgo, ma prenderà le sue decisioni non prima della «seconda metà di ottobre», ha spiegato Juncker.
A SETTEMBRE CAPITOLO SPAGNA. Sull'agenda europea a fine settembre è segnata anche la presentazione di un piano di riforme da parte della Spagna ed «eventuali misure addizionali, se necessarie».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Nessun commento

Per scrivere un commento è necessario registrarsi oppure accedere con Twitter o Facebook: Loggati - Registrati

Le TOP 5 di oggi
1. QUIRINALE Sergio Mattarella presidente della Repubblica 2. EUROPA Merkel: «No a un nuovo taglio del debito greco» 3. DOPPIO AZZURRO Tennis, Australian Open: vittoria di Bolelli e Fognini 4. RAPPORTO Istat: «Verso la ripresa economica nei primi mesi del 2015» 5. SALERNO Maltempo, esonda il fiume Sele: famiglie evacuate
Dalla nostra HomePage
RETROSCENA Patto del Nazareno, lo strappo è un bluff

Il Cav lascia via libera a Mattarella. E non frena le riforme. La rottura con Renzi? Studiata a tavolino. Così Matteo ricompatta il Pd. E il Patto è più saldo di prima.

prev
next