L'INCORAGGIAMENTO

Crisi Eurozona, Juncker: «Ci sono buoni segnali»

Il n.1 dell'Eurogruppo: «La Grecia? Decisioni verso la fine di ottobre».

14 Settembre 2012

Una buona notizia per la zona euro è arrivata venerdì 14 settembre dal presidente dell'Eurogruppo Jean-Claude Juncker. «Nonostante le difficoltà delle circostanze, si stanno verificando aggiustamenti e ci sono buoni segnali», ha dichiarato.
«LA GRECIA? A FINE OTTOBRE». L'Eurogruppo ha in programma di discutere del rapporto della Troika sulla Grecia l'8 di ottobre, nella riunione di Lussemburgo, ma prenderà le sue decisioni non prima della «seconda metà di ottobre», ha spiegato Juncker.
A SETTEMBRE CAPITOLO SPAGNA. Sull'agenda europea a fine settembre è segnata anche la presentazione di un piano di riforme da parte della Spagna ed «eventuali misure addizionali, se necessarie».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Nessun commento

Per scrivere un commento è necessario registrarsi oppure accedere con Twitter o Facebook: Loggati - Registrati

Le TOP 5 di oggi
1. REGIONALI Lega, Zaia candidato per il Veneto 2. CRISI Istat: disoccupazione -0,1% a gennaio 2015 3. DIPLOMAZIA Mattarella a Berlino: incontri con Merkel e Gauck in Germania 4. RAPPORTO Amministratori minacciati: quasi tre denunce al giorno 5. MEDICINA Hiv, scoperto dove il virus si nasconde nelle cellule
Dalla nostra HomePage
MINORANZA Russia, Nemtsov e gli altri deboli oppositori di Putin

Nemtsov, Navalny, Yashin e Kasparov. Conosciuti all'estero, irrilevanti a Mosca. L'esercito dei nemici del Cremlino vale poco più dell'1%. E fa il solletico allo zar.

POLITICA De Luca, la vittoria preoccupa il Pd romano

De Luca trionfa alle primarie. E guasta i piani del premier. Che ora deve ritarare i rapporti col Pd campano. Voci di ricorsi, ma Cozzolino smentisce.

prev
next