McDonald's, l'Happy meal che non marcisce

È stato comprato nel 2010. Ed è ancora perfetto. Ecco perché i pasti del Mc non invecchiano mai.

09 Febbraio 2016

Sei anni e non dimostrarli. Le patatine e i Nuggets di pollo dell'Happy meal di McDonald's non invecchiano mai.
A dimostrarlo il posto di una cittadina americana, Jennifer Lovdahl, che nel 2010 aveva acquistato un pasto nella famosa catena di fast food e ora lo mostra orgogliosa.

 

  • L'Happy meal immortale di Jennifer Lovdahl.

 

La foto è affascinante e inquietante. «Non è marcito, non si è rammollito né decomposto. C'è solo odore di cartone». Jennifer ha concluso il suo esperimento con una certezza: «La scatola si decomporrà prima del cibo. Digustoso».
Non è la prima volta che i cibi di McDonald's si dimostrano particolarmente longevi. Hjörtur Smárason acquistò un hamburger a fine ottobre 2009, poco prima che la catena lasciasse l'Islanda. Quell'hamburger è ancora in perfette condizioni, conservato come un cimelio in un ostello di Skógarhlíð.
UNA GALLERY DI HAPPY MEAL. L'artista newyorchese Sally Davis ha fotografato 145 volte un Happy Meal mostrando come non invecchiasse. Almeno nell'aspetto.
A svelare l'arcano ci ha pensato il sito americano Serious eats. Il redattore esperto di hamburger Kenji Lopez-Alt ha condotto un esperimento con hamburger grandi e piccoli, di McDonald's o meno, conservati in modi diversi.
Il risultato ha dimostrato che gli hamburger più piccoli, fatti solo con pane e carne, senza salse né verdure, non fanno la muffa. Che vengano da un McDonald's o meno. Questo perché le temperature a cui è cotta la carne sono così alte da sterilizzarla, e il fatto di essere secchi e le loro dimensioni rendono più semplice l'evaporazione dell'acqua.
Tendono invece a marcire gli hamburger più grandi, con le salse o conservati dentro sacchetti di plastica che trattengono l'umidità. A contribuire alla tenuta di questi cibi è l'alto tasso di sodio presente in essi.

 

  • Come marcisce un hamburger

 

Un certo scalpore aveva suscitato, sebbene non contenesse ingredienti ritenuti tossici dall'Organizzazione mondiale della sanità, anche la rivelazione della ricetta americana delle patatine fritte del McDonald's. Diversa, comunque, da quella italiana.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Nessun commento

Per scrivere un commento è necessario registrarsi oppure accedere con Twitter o Facebook: Loggati - Registrati

Dalla nostra HomePage
prev
next