POLITICA

Il nuovo look del M5s

Prima erano demodé. Ora hanno look di marca.

Andu 23/apr/2013 | 19:54

Articolo solo apparentemente insulso
Chi non ricorda la Lega dei primi tempi? Urla in dialetto, camicioni, ovunque simboli della cosiddetta Padania... Ma ai leghisti bastarono pochi anni per sentirsi a proprio agio nelle feste della Roma cialtrona che tanto deploravano a casa propria, dove iniziarono a presentarsi accompagnati da prostitute sempre più volgari e vistose.
Relativizzando opportunamente, ecco che ai 5stelle succederà lo stesso: omologazione e assimilazione.
Una ragione in più per smetterla con l'insopportabile aria di saccenteria che si portando dietro ovunque vadano.

maxi333 22/apr/2013 | 19:16

con quel sacco di soldi che ora prendono (non che guadagnano, ma che lo stato regala) è normale che si comprano abiti firmati..son giovani...lo farei anch'io se trovassi per terra 15.000 euro al mese...la cosa ancora più grave è che sono costretti a parlare sempre più spesso dietro l'anonimato..più che un movomento libero sembra un esercito militare, della ex russia naturalmente non americano.

nerolentigo 22/apr/2013 | 12:54

Che articolo del cazzo...
State diventando sempre meno indipendenti...

giacomofiaschi 22/apr/2013 | 10:56

Dettagli superficiali.
Bell'articolo. Brillante e di tendenza. A quando un approfondimento su calzini, mutande, assorbenti e carta igienica? Sono tutti dettagli importanti, essenziali per comprendere la sostanza della politica italiana dei nostri giorni. Anche il colore e la consistenza della cacca potrebbero illuminarci sotto questo profilo. Per non parlare, poi, della frequenza e della qualità di eiaculazioni, orgasmi e coiti di vario genere.

Per scrivere un commento è necessario registrarsi ed accedere con Twitter o Facebook: Loggati - Registrati