Pitt-Jolie, le baby sitter dei figli: «A casa regna il caos»

Nei racconti delle tate la vita senza freni dei sei bambini. Tra coltelli, notti insonni e assenze da scuola.

23 Settembre 2016

Brad Pitt con Angelina Jolie.

(© GettyImages) Brad Pitt con Angelina Jolie.

Un coltello in regalo a sette anni, a scuola solo il minimo indispensabile, urla e corse per casa a tutte le ore del giorno e della notte: è così che vivono i figli di Angelina Jolie e Brad Pitt, almeno secondo il racconto di alcune delle baby sitter dei sei pargoli, che al Daily Mail hanno descritto la vita sregolata a casa dell'ex coppia d'oro di Hollywood. Il tutto mentre l'Fbi sta raccogliendo informazioni sul presunto incidente che ha coinvolto Pitt a bordo di un jet privato la settimana scorsa. «Per quanto riguarda le accuse di un episodio avvenuto su un aereo all'interno della giurisdizione degli Usa che trasportava lui e i suoi figli, l'Fbi sta continuando a raccogliere dati e valuterà se aprire un'inchiesta a livello federale», ha confermato lo stesso Bureau alla Bbc.
ABUSI VERBALI E FISICI. A svelare l'incidente è stato il sito di gossip Tmz, affermando che l'attore sarebbe accusato di aver commesso abusi verbali e fisici su uno dei bambini, e che questo sarebbe il motivo scatenante della richiesta di divorzio da parte di Angelina. Intanto, l'esercito di bambinaie delle due star (per lungo tempo sono state sei contemporaneamente, una per figlio) ha raccontato nei dettagli l'anarchia a casa Jolie-Pitt.
A SCUOLA IL MINIMO INDISPENSABILE. Prima di tutto, Maddox, Pax, Zahara, Shiloh, Knox e Vivienne, vanno a scuola il minimo indispensabile, ma niente frequenza fissa. Una ex tata dei Brangelina ha detto anche che i due ragazzi più grandi in particolare, Maddox e Pax, hanno un «cattivo temperamento». Mentre la figlia Siloh, che adesso ha 10 anni, si vuole vestire da uomo da quando ne ha tre e mezzo e «si fa chiamare John». Maddox, inoltre, all'età di nove anni, avrebbe bevuto del vino e guidato un auto dentro alla residenza di famiglia. Mentre a sette anni aveva già ricevuto in regalo il suo primo coltello da tasca dalla Jolie: «Mia madre me ne ha comprato uno quando avevo 11 o 12 anni» - ha spiegato l'attrice - «per questo ne ho già preso uno per Maddox». Tra i due attori il meno permissivo sarebbe stato proprio Brad, ma una delle tate ha rivelato che in casa regna il caos e che entrambe le star «non hanno alcun controllo dei figli». «Nel mezzo della notte corrono come matti per tutta la villa» - ha precisato - «cercando di svegliare i genitori e di infilarsi nel loro letto».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Nessun commento

Per scrivere un commento è necessario registrarsi oppure accedere con Twitter o Facebook: Loggati - Registrati

Dalla nostra HomePage
Obama fa un assist alla Merkel e salva Deutsche Bank

La Fed riduce a un terzo la multa di 14 miliardi comminata all'istituto tedesco. Tanto basta per allontanare lo spettro di una nuova Lehman. Almeno per ora.

prev
next