stracquadanio
LA POLEMICA 17 Febbraio Feb 2012 1628 17 febbraio 2012

«Prendi 500 euro? Sfigato»

L'ultima sparata di Stracquadanio.

  • ...

Giorgio Stracquadanio, deputato del Pdl.

Italiani, popolo di sfigati. Beh, pare proprio che sia così per alcuni onorevoli e viceministri che non perdono occasione di apostrofare con questo termine giovani e cittadini alle prese con le difficoltà in tempo di crisi e ristrettezze economiche.
LUI SI È FATTO IL MAZZO. Lo sei se non hai ancora una laurea a 28 anni, come ha ricordato il viceministro del Lavoro Michel Martone, durante un convegno sull'apprendistato organizzato dalla Regione Lazio. E i seguaci del ‘termine’ non si si sono fatti attendere.
L'ultima perla è arrivata dal deputato Pdl Giorgio Clelio Stracquadanio, che, ospite della trasmissione Punto e a capo in onda su ClassTv, ha definito «sfigato» chi guadagna 500 euro al mese, perchè significa che «non si è abbastanza dato da fare nella vita», mentre a lui non è capitato perché si è «fatto il mazzo». (guarda il video, già ribattezzato su Youtube 'Stracquadagno').
IL PERSONAGGIO CHE AMA FAR PARLARE DI SÉ. Stracquadanio chi? L'ex Radicale diventato fedelissimo del Cavaliere, il frondista malpancista ai tempi dell'ultima crisi di maggioranza.
Ha abituato l'opinione pubblica a sparate di ogni tipo, verbali e non: definì Equitalia «pizzo di Stato», spaccò la telecamera degli inviati di Piazza pulita (guarda il video) e si è lanciato spesso in monologhi televisivi e originali ricostruzioni storiche.
Uomo di contrapposizione anche interna al partito: il 16 febbraio ha paragonato il segretario del Popolo della libertà Angelino Alfano a «una barzelletta» per come ha gestito lo scandalo delle tessere false.

«I morti di fame sono pochissimi in Italia, per fortuna»

L'ex radicale Giorgio Stracquadanio, fondatore del Predellino online, era considerato uno dei più fedeli berlusconiani, ma ora fa parte del gruppo dei cosiddetti frondisti del Pdl, ovvero un gruppo di deputati della maggioranza che sta facendo pressioni affinché con un gesto di responsabilità Berlusconi faccia “un passo indietro” e dia vita ad un nuovo governo in grado di attuare quanto promesso all’Europa.

L'ultima uscita è uno scatto d'orgoglio per i suoi passati stipendi: «Non ho mai guadagnato 500 euro al mese, perché da quando ho iniziato a studiare mi sono fatto un mazzo tanto e ho guadagnato di più per merito. Chi guadagna 500 euro al mese è uno ‘sfigato’ per varie ragioni, e per fortuna sono pochi, pochissimi in Italia. Forse poche centinaia di migliaia, anche perchè se fosse vero avremmo i morti di fame per le strade e noi non li abbiamo».
WEB INCANDESCENTE. È bastato un attimo per far impazzire il web, che si è scagliato contro l'onorevole: «Sei un fallito», «I politici ormai hanno perso il contatto con la realtà» e ancora: «Oltre a fregare i nostri soldi hanno pure il coraggio di parlare».
Solo tre commenti? No, erano gli unici senza parolacce e insulti di ogni genere...

Correlati

Potresti esserti perso