Missile 140717192117
LA SCHEDA 17 Luglio Lug 2014 1917 17 luglio 2014

Aereo abbattuto Ucraina, sospetti su missile terra-aria Buk

Come funziona la presunta arma che ha colpito il boing.

  • ...

Una batteria di missili terra-aria Buk.

L'aereo della Malaysia Airlines abbattuto in Ucraina nei cieli di Donetsk con 298 persone a bordo (foto), secondo un consigliere del ministero dell'Interno ucraino citato dal Washington Post, sarebbe stato colpito da un missile sparato dalle milizie filorusse, impegnate nella zona in combattimenti con le truppe regolari di Kiev.
Il sistema missilistico utilizzato sarebbe del tipo Buk: missili terra-aria semoventi a medio raggio, sviluppati dall'ex Unione Sovietica e dalla Federazione Russa, in dotazione ai ribelli di Donetsk. Armi progettate per intercettare e neutralizzare missili da crociera, bombe intelligenti, aerei, elicotteri e droni.
MISSILI OPERATIVI IN SOLI 5 MINUTI. Una batteria di missili Buk non richiede più di cinque minuti per essere innescata prima di essere pronta per il lancio, e può essere ricaricata di nuovo sempre nel medesimo arco temporale.
Il tempo tra l'individuazione e l'inseguimento del bersaglio attraverso il radar e il lancio effettivo del missile, è di circa 22 secondi. I missili terra-aria Buk hanno una gittata di 30 chilometri e possono raggiungere i 14 mila metri d'altezza a una velocità Mach3.

  • Un video che mostra il sistema missilistico terra-aria Buk.

L'AEREO SCOMPARSO A 10 MILA METRI. Secondo l'agenzia Interfax, che ha citato un altro funzionario ucraino, il Boeing 777 sarebbe scomparso dai radar quando volava a 10 mila metri d'altezza, una tipica quota di crociera per gli aerei di linea, raggiungibile dai missili Buk.
RUSSIA SOTTO ACCUSA. I ribelli filorussi, come scritto dall'Associated Press, sono notoriamente in possesso di lanciarazzi antiaerei. Ma i funzionari ucraini hanno sostenuto che il tipo di armi in loro possesso non sarebbe mai stato in grado di raggiungere l'aereo della Malaysia Airlines.
Da qui l'accusa di un coinvolgimento diretto della Russia, che avrebbe fornito i missili ai ribelli. Il ministero della Difesa russo ha però respinto le accuse di Kiev, definendole «assurde», mentre le milizie operative nella regione di Donetsk hanno negato di possedere missili di tipo Buk.
GLI USA POSSONO FARE CHIAREZZA. Secondo la Bbc, gli Stati Uniti potrebbero fare chiarezza su quanto accaduto, acquisendo immagini satellitari che dovrebbero essere in grado di identificare le tracce ultraviolette lasciate da un missile a lungo raggio terra-aria, se questo fosse stato effettivamente sparato contro il Boeing della Malaysia Airlines.

Correlati

Potresti esserti perso