FUMETTI 3 Settembre Set 2014 1719 03 settembre 2014

X-Men, il personaggio di Wolverine è destinato a morire

Soule: il mutante destinato a scomparire a lungo termine.

  • ...

Niente dura per sempre. Neanche Wolverine.
Il più famoso degli X-Men è destinato a passare a miglior vita. La prima parte di una nuova serie a fumetti, divisa in quattro capitoli, è stata appena pubblicata, e il suo titolo non lascia spazio ai dubbi: Death of Wolverine, la morte di Wolverine (foto).
Il personaggio, apparso per la prima volta sulle pagine della Marvel nel 1974, ha perso quella capacità di guarigione che aveva contribuito a mantenerlo in vita per così tanto tempo. Il suo cadavere, portato in braccio dalla Morte, campeggia in copertina nell'ultimo numero della serie.
EVENTO DEFINITIVO? L'autore della serie, Charles Soule, intervistato da USA Today ha detto che la morte di Wolverine, contrariamente a quanto accade di solito ai personaggi dei fumetti, spesso 'resuscitati' a distanza di poco tempo, sarebbe «un evento progettato per durare». Insomma, la morte del mutante è certa, ma ciò che conta davvero, ha aggiunto Soule, è «il modo in cui muore».
La Marvel stessa ha avvertito i suoi fan: «Tenete un pacco di fazzoletti a portata di mano».
Perché l'eroe dagli artigli di adamantio potrebbe non tornare più.

Correlati

Potresti esserti perso