Simpson 141010152750
CURIOSITÀ 10 Ottobre Ott 2014 1316 10 ottobre 2014

Simpson, le 10 profezie che si sono avverate

Dall'epidemia ebola allo scandalo della Nsa. Fatti previsti. E divenuti realtà.

  • ...

Da quel 17 dicembre del 1989 in cui andò in onda la prima puntata i Simpson hanno collezionato premi (tra cui 23 Emmy Awards) e record (sitcom animata più longeva nella storia) a ripetizione.
Si sono guadagnati l'appellativo di «miglior serie televisiva del secolo» (Time, 1999) e un posto nella Hollywood Walk of Fame (2000).
MATERIALE PER I COMPLOTTISTI. Ma hanno anche fornito materiale agli appassionati delle teorie del complotto, predicendo con largo anticipo eventi terribili (ebola) e scandali internazionali (Datagate), oltre al lancio di una miriade di dispositivi tecnologici, che hanno fatto capolino negli episodi di inizio Anni 90 e sarebbero stati lanciati sul mercato solo anni dopo. Ecco, in sintesi, le profezie degli omini gialli.

1. Epidemia di ebola

Era il 1997. Nell'episodio Lisa's Sax, Marge consiglia a un Bart moribondo di leggere Il curioso George e il virus Ebola. Il primogenito dei Simpson, a quel punto, indica un disegno a tinte apocalittiche, in cui giace a terra senza vita, circondato da un mucchio di corpi.

2. Scandalo Nsa

Nel film I Simpson, uscito nel 2007, Marge, Lisa e Bart si trovano su un treno, latitanti intenzionati a salvare Springfield dalla distruzione. «Non so se è il caso che parliate così ad alta voce», avverte Lisa. La madre risponde: «Oh Lisa! Il governo non ascolta le conversazioni di ognuno di noi». Poi la scena si sposta al quartier generale della National Security Agency (Nsa), dove gli agenti li stanno effettivamente intercettando.

3. Correttore automatico

1994. Nell'episodio in questione il bullo Dolph (Spada nella versione italiana), utilizzando il palmare Newton di Apple, scrive la frase «Beat up Martin». Il device lo corregge automaticamente in «Eat up Martha». Una funzione che, anni dopo, la Mela - ma non solo - avrebbe introdotto sui propri dispositivi.

4. GoPro

Sempre nel 1994, e sempre in tema di tecnologia, compare in un episodio un dispositivo che sarebbe stato lanciato sul mercato ad anni di distanza. Un cappello con telecamera incorporata che ricorda da vicino la GoPro.

5. Smartwatch

In un episodio del 1995 il fidanzato di Lisa effettua una telefonata, non da un apparecchio fisso, non da un cellulare, ma da un orologio. Uno smartwatch fatto e finito. A dir poco futuristico per i tempi.

6. IPod

In un episodio del 1996 fa capolino un dispositivo pressoché identico all'iPod che sarebbe stato lanciato da Apple cinque anni più tardi. Quello davanti a Ned Flanders e compagnia è, tecnicamente, un videocitofono.

7. Farmville

Nel 1998 tra i bambini di Springfield va di moda un videogioco, Yard work simulator, che replica virtualmente la vita in fattoria. Nel 2009 esce, e fa il botto, Farmville.

8. Traduttore per infanti

Sempre nel 2009 è stato lanciato sul mercato il traduttore per bambini. Diciassette anni prima, in un episodio dei Simpson, il fratellastro di Homer, Herb, costruiva questo apparecchio. Bizzarro per l'epoca, svolgeva esattamente la stessa funzione: aiutare le mamme a capire i loro figli.

9. Bibliotecari robot

In un episodio ambientato nel futuro, Lisa frequenta un'università dove i bibliotecari sono robot. Era il 1995. Nel 2011 l’Università di Chicago ha cominciato a impiegare intelligenze artificiali per gestire la sua biblioteca.

10. Cuffie hamburger

Nel 1998 lo scienziato Frink compare con una cuffia-hamburger. Lo stesso dispositivo è stato brevettato 15 anni più tardi, nel 2013.

Articoli Correlati

Potresti esserti perso