Embrione 140410123226
MEDICINA 24 Dicembre Dic 2014 1740 24 dicembre 2014

Scienza, create in laboratorio le cellule 'dell'eredità' genetica

Lo studio potrebbe rappresentare un passo avanti per combattere infertilità e malattie ereditarie.

  • ...

Un embrione visto al microscopio.

Sono state create in laboratorio le cellule 'dell'eredità', ossia le germinali primordiali: si tratta delle cellule dell'embrione da cui saranno prodotti negli adulti gli spermatozoi e gli ovociti.
Il successo ottenuto da un gruppo di ricercatori internazionale coordinato da Jacob Hanna dell'Istituto Weizmann, in Israele, e descritto su Cell, potrebbe essere importante per comprendere meglio alcune cause di infertilità e l'origine di alcuni tumori che colpiscono gli organi riproduttivi.
CREAZIONE ATTRAVERSO LA MEIOSI. Le cellule sessuali, spermatozoi e ovociti, differiscono da tutte le altre cellule dell'organismo e la loro creazione avviene attraverso uno 'speciale' processo di produzione detto meiosi. A generarle sono le cosiddette germinali, una tipologia di cellule la cui 'nascita' avviene già nei primi giorni di vita dell'embrione. A partire da questi primissimi momenti le germinali 'primordiali' seguono un particolare percorso di crescita, indipendente dalle altre cellule 'somatiche', che le porterà a diventare essenziali per la riproduzione dell'individuo: saranno proprio queste cellule a garantire la produzione di ovociti e spermatozoi e trasferire così al nuovo nato il patrimonio genetico del genitore.
UNA SPERANZA PER L'INFERTILITÀ. La comprensione di tutto ciò che è collegato a queste cellule 'dell'eredità' risulta quindi fondamentale per combattere una serie di malattie genetiche ereditarie e problemi di infertilità. Lo studio ha permesso per la prima volta di realizzare le primordiali umane in laboratorio (alcuni successi erano stati ottenuti finora nei roditori) e quindi garantire ai ricercatori la possibilità di studiare in modo semplice questo fondamentale tipo di cellule.

Articoli Correlati

Potresti esserti perso