Udito Buio Vedenti 140205170422
RICERCA 4 Marzo Mar 2015 1619 04 marzo 2015

Veneto, il 'super' udito delle donne

Uno studio veneto attesta che la donna ha un udito migliore rispetto all'uomo.

  • ...

Uno studio condotto in Veneto da un gruppo di ricercatori coordinati da Alessandro Martini, professore di Otorinolaringoiatria all'università di Pavoda, ha dimostrato che l'udito delle donne è migliore rispetto a quello degli uomini.
L'analisi, presentata il 4 marzo a Milano in vista della Festa della Donna, ha dimostrato che le signore, almeno fino ai 50 anni, riescono a percepire meglio le frequenze del parlato.
«L'ipoacusia o calo delle capacità uditive», ha spiegato Martini, «colpisce di più gli uomini. Lo studio recentemente condotto dal mio gruppo sulla popolazione veneta lo conferma. I dati ci dicono che il sesso femminile ha una soglia uditiva superiore a circa mille Hertz».
MERITO DELL'ORMONE. Il perché una donna senta meglio rispetto a un uomo va ricercato non solo «nell'azione protettiva degli ormoni tra i 30 e 50 anni», continua Martini, «ma anche nell'esposizione dell'uomo al rumore, sia nelle attività ludiche sia in quelle lavorative».
Fin dai primi anni di vita i bambini praticano giochi più rumorosi rispetto alle bambine e, crescendo, sono statisticamente più coinvolti in incidenti stradali o sul lavoro, in scontri e colpi violenti, oltre a essere più esposti a fumo e fattori di rischio metabolici: tutti elementi che inducono a un peggioramento della soglia uditiva.
«Dopo i 50 anni», conclude Martini, «le differenze dell'udito relative alla protezione ormonale delle donne si riducono, ciononostante gli uomini restano significativamente più colpiti da ipoacusia dovuta all'avanzamento dell'età».

Correlati

Potresti esserti perso