Frances Bean Cobain 150409133316
INTERVISTA 9 Aprile Apr 2015 1333 09 aprile 2015

Kurt Cobain, parla la figlia Frances: «I Nirvana non mi piacciono»

La ragazza ha rilasciato un'intervista alla rivista americana Rolling Stones.

  • ...

La figlia di Kurt, Frances Bean Cobain.

Frances Bean Cobain, figlia 23enne del frontman dei Nirvana, Kurt, e della cantante Courtney Love, ha rilasciato un'intervista alla rivista americana Rolling Stones, in cui parla del documentario Montage of Heck.
Il docufilm di HBO (una delle più popolari emittenti televisive americane) racconta la storia del mito del grunge, è diretto dal regista Brett Morgen ed è prodotto proprio da Frances.
COMMENTI SULLA VITA PRIVATA DEL PADRE. Durante l'intervista, la ragazza ha parlato della vita privata del padre, morto suicida il 5 aprile del 1994 quando lei aveva solo due anni.
«Era incredibilmente ambizioso. Ma quello che gli è arrivato è stato troppo, molto oltre i suoi desideri», ha spiegato Frances a Rolling Stones, «voleva che la sua band avesse successo. Ma non voleva essere la fottuta voce di una generazione. Io avevo circa 15 anni quando mi sono resa conto che ascoltarlo sarebbe stato inevitabile. Lui sarà sempre più grande della sua vita, la nostra cultura è ossessionata dai musicisti morti».
«LA MUSICA DEI NIRVANA NON MI PIACE GRANCHÉ». Frances ha parlato anche dei suoi gusti musicali, fornendo un parere sulla musica dei Nirvana, gruppo formatosi nel 1987 ad Aberdeen (Washington): «Non mi piacciono granché. Mi scuso con la Universal e con le persone che stanno lavorando alla promozione del documentario. Sono più da Oasis, Brian Jonestown Massacre o Mercury Rev. Il grunge non mi interessa tanto. Ma Territorial pissings (una canzone di Nevermind, album dei Nirvana, ndr) è un gran pezzo. E Dumb (da In Utero, ndr) mi fa piangere ogni volta che la sento».
L'AMORE TRA KURT E COURTNEY. Frances Bean Cobain ha raccontato dell'amore tra i suoi genitori: «Ho sempre saputo che la loro relazione fosse tossica e, anche se non promuovo il fatto di avere un bambino per risolvere i problemi, perché così è stato tra loro, so dalle riprese video e dalle lettere che mi ha lasciato che mio padre mi amava molto».
MA PERCHÉ KURT HA PREMUTO IL GRILLETTO? Frances ha una sua personale teoria: «Era arrivato al punto in cui aveva sacrificato ogni parte di se stesso per l'arte», ha concluso la ragazza, «il mondo glielo chiedeva. E credo che questo sia stato uno dei fattori principali per spiegare il suo gesto. Si sentiva sempre nel posto sbagliato e credeva che tutti sarebbero stati meglio senza di lui. Avrà per sempre 27 anni. Sarà per sempre bello».



Correlati

Potresti esserti perso