POLEMICA 22 Maggio Mag 2015 1331 22 maggio 2015

Grande guerra, Strada: «Si festeggi la fine, non l'inizio»

Centenario del '15-'18. Strada critico sull'appuntamento: «Molti in Italia amano la guerra. I politici? Fanno troppe cazzate...». A Bolzano sciopero del Tricolore (ft).

  • ...

Celebrare i 100 anni dell'entrata italiana nella Grande guerra il 24 maggio? Nein, danke. Bolzano non ci sta. E non, almeno ufficialmente, per ragioni legate all'irredentismo che serpeggia ancora per quelle valli.
LO SCIOPERO DEL TRICOLORE. Nessun tricolore sarà esposto in municipio come chiesto dalla presidenza del Consiglio e dalla Regione: il sindaco Luigi Spagnolli ha disposto che la bandiera ci sarà, ma a mezz'asta, «perché l'inizio di quella guerra, come pure di tutte le guerre, costituisce già di per sé una sconfitta per l'umanità», ha spiegato.
E sarà osservato un minuto di silenzio per le vittime anche nei seggi dove si vota per le Comunali.
L'idea di festeggiare un conflitto che fece più di 17 milioni di morti (in Italia 1,2 milioni) insomma non piace. Per il Südtiroler Volkspartei, il partito che rappresenta che minoranze tedesche e ladine dell'Alto Adige, «sarebbe più opportuno ricordare le vittime di questa guerra con la fascia da lutto». E critiche sono piovute anche dai partiti di opposizione come la Südtiroler Freiheit e il BürgerUnion: «L'Italia si conferma un Paese fascista e nazionalista». E dagli Schützen: «l'Italia festeggia la morte di mezzo milione di soldati italiani».
«DELLA GUERRA MEGLIO CELEBRARE LA FINE». «Sono per festeggiare la fine delle guerre, non il loro inizio», spiega quasi stupito a Lettera43.it Gino Strada, fondatore di Emergency. «E questo vale anche per il 25 aprile: non è solo la sconfitta del regime nazifascista, il cui spirito purtroppo sopravvive ancora, ma la fine della guerra». Con «la speranza», aggiunge, «che sia pure l'ultima. Ma così non è mai» (guarda la gallery).

Gino Strada.

DOMANDA. L'idea della guerra in Italia ha ancora un certo appeal però...
RISPOSTA. Molti ne sono innamorati.
D. Per interessi economici?
R. Certamente, molti lo sono per business. Ma una buona parte anche per grettezza e ignoranza. Esistono anche uomini brutti e cattivi, eh...
D. E dire che l'Italia dovrebbe ripudiare la guerra per Costituzione.
R. Bè, il rispetto della Costituzione non è che sia altissimo. Basterebbe chiedere su questo un voto per alzata di mano, l'Aula sarebbe deserta.
D. Isis, terrorismo, immigrazione. I toni si stanno alzando, soprattutto da parte di Salvini e dell'estrema destra che così raccolgono consensi...
R. Sono messaggi pericolosi perché si rivolgono ai lati peggiori dell'essere umano. Ma c'è un però...
D. Quale?
R. In passato abbiamo avuto esempi ben più illustri di arruffapopolo e di ciarlatani alla Salvini
D. A Bolzano hanno accusato il governo di centrosinistra di nazionalismo. Cosa ne pensa?
R. Francamente ho molta difficoltà a collocare questo e i precedenti governi come di centrosinistra e di centrodestra. Preferisco chiamarli Casta.
D. Nessuna distinzione?
R. Se si chiedesse di indovinare l'autore di alcune citazioni dei politici ne uscirebbe un quadro straordinario.
D. Una specie di chi ha detto cosa?
R. Ci confonderemmo tra leader di opposizione e maggioranza. A questo proposito mi viene in mente un aneddoto.
D. Prego.
R. Nel discorso per la consegna della laurea, uno studente americano citò una frase storica. «Il nemico è in mezzo a noi», disse tra gli applausi dei presenti che credevano si riferisse al comunismo.
D. E invece?
R. Alla fine ammise: «Lo diceva Goebbles».
D. Invece di celebrare la Grande guerra, cosa dovrebbe fare la politica italiana?
R. Non mi aspetto molto da partiti le cui sigle sono simili a cartelli stradali. Ma visto cosa l'Italia ha fatto in Iraq, in Afghanistan, ma anche sull'immigrazione una proposta l'avrei...
D. E quale sarebbe?
R. Data l'incidenza puramente statistica di cazzate commesse, forse sarebbe meglio che i politici non facessero nulla. Suggerisco un po' di vacanza, tanto sarebbero comunque pagati.
D. Dai cittadini...
R. I cittadini almeno risparmierebbero sulle trasferte.

@franzic76

Correlati

Potresti esserti perso