IN RETE 31 Agosto Ago 2015 1100 31 agosto 2015

Belgrado, c'è un fantasma in città

Il fotografo Ozan Doğan dedica un servizio alla capitale serba. E chiede allo spettatore di immedesimarsi nell'ombra che aleggia nei suoi scatti.

  • ...

Ha fotografato gli scorci più belli di Belgrado, culla di sfarzo e decadenza, con una particolarità: nei suoi scatti domina un'ombra non definita, un 'fantasma'.
Lui si chiama Ozan Doğan ed è un fotografo turco che ha plasmato un progetto interamente rivolto alla capitale della Serbia, città in cui vive, diffuso dal sito boredpanda.
Doğan chiede ai fruitori della sua opera di immedesimarsi nel 'fantasma' delle sue foto, immaginandosi parte integrante dei luoghi immortalati.
Ci si ritroverà, allora, catapultati in una vecchia stazione ferroviaria o in quartieri come Tašmajdan e Vuk, passando per la piazza Nikola Pašić, una delle principali, e il quartiere Savamala, uno dei più inusuali e ricchi di fascino della capitale della Serbia.

Correlati

Potresti esserti perso