Esteri 9 Gennaio Gen 2016 0915 09 gennaio 2016

Spunta foglio con insulti a donne Colonia, linea dura di Merkel - La notizia

Boom di vendite di spray urticanti, 31 arresti, 18 sono profughi

  • ...

Roma, (askanews) - 'Quanto accaduto la notte di San Silvestro è assolutamente inaccettabile, si tratta di atti criminali spregevoli, che uno Stato non può accettare, che la Germania non può accettare'.La cancelliera tedesca Angela Merkel condanna duramente le violenze di Colonia e dice di considerare un inasprimento dei criteri che rendono possibile l'espulsione dalla Germania degli stranieri: 'Dobbiamo valutare in modo costante se sia stato fatto tutto il necessario in termini di procedure d'espulsione per mandare un segnale chiaro a coloro che non sono disposti ad accettare le regole del nostro stato di diritto'. 'Dobbiamo affrontare tutto ciò con determinazione, non credo che si tratti di casi isolati'.E non sembrano proprio casi isolati: decine di denunce di aggressioni sono state presentate anche ad Amburgo, Zurigo e Salisburgo. Fino a venerdì le persone indagate per le violenze alla stazione centrale di Colonia erano 31, 18 delle quali richiedenti asilo. Addosso a due arrestati è stato trovato inoltre un foglietto con un vademecum di aggressioni verbali in arabo e in tedesco con frasi come: 'Tette grosse', o 'voglio scopare', che potrebbe far pensare a una regia dietro agli assalti. Nella città renana è anche boom di acquisti di spray al peperoncino per difendersi

Articoli Correlati

Potresti esserti perso