Economia interna 18 Ottobre Ott 2016 0916 18 ottobre 2016

Mazda, svelata per la prima volta in Italia la nuova MX5 RF - La notizia

Pietrantonio: "al via prevendita online con una limited edition"

  • ...

Roma, 17 ott. (askanews) - Mazda ha presentato in anteprima in Italia la nuova MX5 RF. La nuova coupè della casa giapponese è stata svelata, nell'ambito della Festa del Cinema di Roma, nella sede dell'Archivio di Stato all'Eur trasformata per l'occasione il location di festeggiamenti e modanità. Il direttore della comunicazione di Mazda Motor Italia, Roberto Pietrantonio. 'La MX5 RF, in occasione della Festa del Cinema, abbiamo potuto vederla stasera in anteprima in Italia alla presenza anche di tanti giornalisti europei, anche dal Giappone e dall Australia, che sono venuti per questa occasione. La RF è stata presentata per la prima volta a New York e questa è la prima occasione che si vede dal vivo in Italia. Poi l'aspettiamo con impazienza l'arrivo negli show-room nella prima parte del 2017'.Pietrantonio ha poi spiegato la strategia di Mazda per il lancio della nuova MX5 RF. 'Ci saranno delle sorprese a breve. Stiamo pensando a un progetto carino perchè quest'auto sta riscuotendo un successo incredibile. Quest'anno con la soft top la vettura già in vendita nei nostri concessionari abbiamo raggiunto dei livelli di vendita inaspettati. Inizieremo con un'attività di prevendita, una prevendita online di una limited edition ma per i dettagli stiamo lavorando su un progetto che vede anche l'arte contemporanea'. Il direttore della comunicazione di Mazda Italia ha poi fornito qualche particolare sulla vettura. 'Qualche particolare sulla macchina. E' una versione particolare di quelle auto che vengono definite targa. C'è una dinamica pazzesca con cui il tettuccio su apre e si chiude con soltanto 13 secondi anche quando la macchina è in movimento'.Pietrantonio ha espresso soddisfazione per l'andamento delle vendite nel mercato italiano. 'Mazda sul mercato italiano sta andando molto bene. Quest anno stiamo consentivano +60% rispetto all anno scorso quindi una cifra quasi da capogiro, rispetto ad un mercato che è in crescita del 16%, quindi, cresciamo molto più del mercato'.

Articoli Correlati

Potresti esserti perso