Esteri 18 Ottobre Ott 2016 1500 18 ottobre 2016

Melania Trump difende il marito: frasi volgari? Solo "boy talk" - La notizia

Chiacchiere da ragazzi diffuse per danneggiare la sua campagna

  • ...

Washington (askanews) - Melania Trump scende in campo a difesa del marito, candidato repubblicano per la corsa alla Casa Bianca, minimizzando in un'intervista alla Cnn le frasi volgari contro le donne pronunciate da Donald Trump nel 2005 e pubblicate dal Washington Post.Melania ha ribaltato con un certa audacia le accuse, mettendo nel mirino un'informazione organicamente schierata a favore della rivale democratica Hillary Clinton. 'Sono i media, è la Nbc, è Access Hollywood, la stampa che strizza sempre l'occhio alla sinistra' ha detto la moglie di Trump. 'È tutto bene organizzato. Non vogliono che si parli di Wikileaks, dell'emailgate, di Bengasi e di tutte le altre cose. Non vogliono parlare di questo e allora decidono 'facciamo invece qualcosa che danneggi la campagna di Trump''.Riguardo alle accuse di molestie, se non quelle presunte, almeno quelle verbali, accertate e indiscutibili, Melania non si è persa d'animo. 'Non è l'uomo che conosco', ha detto l'ex top model. 'Gli ho detto che il suo linguaggio non era adeguato, che non era accettabile parlare così'. Ma in fondo si trattava solo di 'boy talk', di chiacchiere da ragazzi, ha spiegato Melania aggiungendo di non avere mai sentito il marito parlare in maniera volgare come nel video incriminato.Comunque sia, le rivelazioni del Washington Post continueranno a essere uno dei leitmotiv della campagna elettorale. Anche perché adesso sono otto le donne che hanno dichiarato di essere state molestate dal candidato repubblicano alla presidenza degli Stati Uniti.(Immagini Afp)

Correlati

Potresti esserti perso