Valdir Peres
24 Luglio Lug 2017 1213 24 luglio 2017

Brasile, è morto Valdir Peres

Il portiere verde oro del mondiale 1982 è stato stroncato da un'infarto all'età di 66 anni. Il suo nome è accostato soprattutto alla «Tragedia di Sarrìa».

  • ...

Un infarto si è portato via, a soli 66 anni, Valdir Peres portiere di quel Brasile sconfitto dall'Italia di Bearzot ai Mondiali del 1982 per 3-2. L'ex estremo difensore della Seleção stava partecipando a una festa di compleanno a Mogi Mirim (nello stato di San Paolo) quando si è sentito male. A nulla sono valsi i primi soccorsi e la corsa disperata in ospedale.

Il nome di Valdir Peres è accostato soprattutto alla 'famosa' «Tragedia di Sarrìa» ai Mondiali spagnoli. Il Brasile di Zico, Socrates e Falcão era la squadra favorita per la vittoria finale della competizione ma il 5 luglio, al secondo turno eliminatorio della Coppa del mondo, la Seleção venne battuta dall'Italia grazie alla tripletta di uno scatenato Paolo Rossi.

COMPETIZIONE SFORTUNATA. Che non fosse l'anno del Brasile e soprattutto di Peres lo si era capito sin dall'esordio. Il portiere cominciò il suo campionato con una papera clamorosa contro l’Unione Sovietica. E nonostante contro l'Italia non avesse commesso grossi errori, quella partita segnò definitivamente la sua carriera. Dopo 27 presenze, dal 1974 al 1982, non venne infatti più convocato in Nazionale, appendendo definitivamente gli scarpini al chiodo nel 1990.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Correlati

Potresti esserti perso