Kabul Autobomba Morti
27 Gennaio Gen 2018 1108 27 gennaio 2018

Kabul, autobomba esplode in centro: cosa sappiamo

Attentato kamkaze in un’area affollata della capitale afghana. Testimoni e polizia parlano di un'ambulanza fatta esplodere nei pressi di un checkpoint in una zona affollata del centro. Almeno 103 morti e oltre 235 feriti.

  • ...

Nuovo attacco nella capitale afghana, una settimana dopo la strage all’hotel Intercontinental. Dopo le prime cifre fornite dopo l'attacco il 28 gennaio funzionari afgani hanno aggiornato il bilancio delle vittime con 193 morti e 235 feriti. Il portavoce del ministero ha comunque sottolineato che molte delle persone ricoverate negli ospedali della capitale sono in gravi condizioni. L'attentato è stato sferrato con un'autobomba in centro a Kabul. L’esplosione è stata causata da un attacco suicida a un checkpoint nei pressi della vecchia sede del ministero dell’Interno. I dettagli sono stati riferiti da un comunicato della polizia.

Un'ambulanza per superare il checkpoint.

L’esplosivo era nascosto in un’ambulanza, ha raccontato all’agenzia ReutersMirwais Yasini, parlamentare che si trovava poco lontano dal luogo dell’attacco nella zona delle ambasciate. Il veicolo sarebbe stato scelto dagli attentatori per superare il checkpoint della polizia gli attentatori si sono serviti di un'ambulanza.

Preso di mira l'edificio dell'Alto Consiglio di pace

L’edificio preso di mira da almeno un assalitore suicida ora ospita l’Alto Consiglio di pace (Hpc) e sorge nei pressi di un ospedale, in un’area dove ci sono anche numerosi negozi.

I talebani rivendicano l'attentato

I talebani dell'Emirato islamico dell'Afghanistan hanno rivendicato l'attentato via Twitter dal portavoce del movimento, Zabihullah Mujahid.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Correlati

Potresti esserti perso