SCANDALO 1 Luglio Lug 2014 1255 01 luglio 2014

Gb, Rolf Harris colpevole di pedofilia

Harris, pittore di Elisabetta, colpevole: stuprò 12 bambine.

  • ...

Dopo lo scandalo Savile, un altro caso di pedofilia ha scioccato il Regno Unito. La star della tivù di origine australiana Rolf Harris, uno dei volti più noti dei programmi per i ragazzi in Gran Bretagna, è stato giudicato colpevole per 12 casi di aggressione a sfondo sessuale contro giovani donne e bambine, anche di sette anni d'età, tra il 1968 e il 1986.
È IL PITTORE DELLA REGINA. Il verdetto è arrivato al termine di un processo durato un mese e mezzo, davanti al tribunale della corona di Southwark, a Londra.
La comunicazione della pena è prevista per venerdì 4 luglio.
Harris aveva respinto tutte le accuse, ammettendo solo una relazione consensuale con una donna, che però lo ha accusato di averla violentata ripetutamente da quando aveva 13 anni fino all’età adulta.
Oltre a essere un presentatore televisivo di successo, Harris è stato il pittore della regina Elisabetta.
Per l'ottantesimo compleanno di Sua Maestà, tra il 2005 e il 2006, ha realizzato un ritratto della sovrana. E ha cantato al suo Giubileo di Diamante nel 2012.
UNA VITTIMA HA SCRITTO A ELISABETTA. E proprio alla regina Elisabetta d'Inghilterra una presunta vittima degli abusi di Harris scrisse una lettera. La donna, come raccontato da The Independent, ha affermato di essere stata violentata dal presentatore nel 2005, a Buckingam Palace, durante la realizzazione del dipinto.
«MI HA ROVINATO LA VITA». L'autrice della lettera ha scritto che Harris le avrebbe «rovinato la vita».
Poi, rivolgendosi al personale di Buckingam Palace, ha aggiunto: «Dovete sapere che tipo di uomo avete lasciato avvicinare alla regina».
L'identità della donna non è nota, la lettera (non firmata) è stata consegnata al Royal Protection Group di Scotland Yard, che ha certificato la sua credibilità e l'ha archiviata come prova.
Tuttavia, sulla nota non sono state condotte indagini specifiche, finché Harris non è finito sotto inchiesta nel 2012. Scotland Yard, al momento, si è rifiutata di commentare la vicenda.
HARRIS, UOMO DALLA DOPPIA PERSONALITÀ. Secondo la Bbc, nel corso del processo alla Southwark Crown Court di Londra, è emersa la doppia personalità di Harris, definito come una sorta di «Dr. Jekyll e Mr. Hyde».
Il pubblico ministero ha inoltre affermato che Harris avrebbe usato il suo «status e la sua posizione» per compiere gli abusi. Rischia il carcere, anche se il giudice vuole prima valutare le sue condizioni fisiche.

Correlati

Potresti esserti perso